Finalmente Sola…

 

FINALMENTE SOLA…

 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

…Dopo Tanto Tempo… Sola…
 anche  se …è un modo di dire in questo frangente…
perchè tra le mura che mi proteggono dal Mondo di Fuori
ci sono anche Loro di là che stanno dormendo.

Sola….
in una Visione dall’Esterno…
ma dentro di Me che succede?

Dentro di Me…
la Solitudine c’è sempre…
 è diventata la Compagna sgradita della mia Anima…
come se Lei… la Solitudine… non avesse altri a cui dare fastidio.

E dire che la Combatto in ogni Modo…
cerco in ogni Istante di cacciarla da Me,
 ma lei No…Tenace…
 come mollo un Attimo… eccola là che Sogghigna…
”Pensavi di esserti Liberata di Me?”
 mi sembra quasi si sentirla sorridere dei miei tentativi di scacciarla…
 mentre Lei è aggrappata al mio stomaco…
ai miei polmoni… alla mia testa… al nucleo della mia esistenza.

Solitudine dell’Anima ma non di Fatto.

In pratica mi sento una carcerata…
prigioniera di una “persona” che mi tiene in gabbia
e neppure mi  rendo  conto di quanto (ma quanto…)
 Vorrei Evadere…
 Sempre con la presenza di Persone che non vorrei frequentare nella misura che la Vita mi Impone…
… e così cerco la Solitudine “Vera”…
non avere nessuno intorno,
desiderando di essere Io…
IO  Sola a guardare il Cielo e respirare l’Aria
 è come se mi avessero concesso la grazia
dopo aver vissuto nell’ultimo miglio per due anni…

E  ecco..  d’improvviso una porta si Apre e puoi Uscire.

Ed  è la Solitudine Interiore…
quella non visibile dal di fuori… non Reale…
che ti rosicchia piano piano paventandoti il vuoto che crea …
ti fa’ sentire come se stessi affogando
e  Tu  provi  a nuotare  più forte che puoi per tornare in superficie…
 ma gli sforzi sono inutili…
 perchè non ne conosco con esattezza la fonte..
non so’ precisamente da dove viene
questo tarlo che rosicchia le mie fondamenta…
o forse lo so’…
ma non ho forza sufficiente per combatterlo il che è uguale.

Una volta lessi:
 ” Cio’ che ci rende Unici è anche ciò che Inevitabilmente ci Condanna alla Solitudine” .
 Io non sono Unica al Mondo con i miei Pensieri…ma…
mi riesce difficile comunicare il mio vero modo d’essere al mio prossimo più prossimo…
Quindi… il Non Essere Compresa…
 mi porta a sentirmi Infinitamente Sola
e nello stesso tempo a desiderare la Solitudine…
CHE  CONFUSIONE!!!

E  così ..mi trovo ad essere Assente anche se sono con tanta gente
 o anche in uno spazio di pochi metri con poche persone
che potrebbero anche essere fantasmi innocui…
tanto sono lontani da te milioni di miglia..
o forse … forse sono Io che come mi dicono…Me Ne VADO!!!

Il mio Corpo è là..
ma la Mente … si mette a chiedersi perchè invece mi sento Sola.

Sento le loro Voci, percepisco la loro Presenza accanto a Me..
ma l’Anima…l’Anima vuole altro.
Cosa Vuole?
 Vuole Crescere, Allargare i suoi Orizzonti,
vuole Espandersi in libertà come un Gabbiano che si libra sopra il Mare d’Inverno.
e  spesso  mi domando:
“la mia Solitudine non nascerà dal fatto che sono Io che non riesco a farmi Compagnia da Sola?”
sono  io che non mi basto? da dove esce questo Senso di Vuoto?
 questo baratro che mi pare mi inghiotta da un momento all’altro se per un istante
non parlo con qualcuno che mi dia una sensazione di “Calore Vero”?”

Alla faccia del famoso “Conosci Te Stesso”…
qui ci vorrebbe una piantina dettagliata…
 un navigatore satellitare
 e chi più ne ha più ne metta…
altrimenti…

Io mi Perdo Dentro.

 

30 pensieri su “Finalmente Sola…

  1. Quello che descrivi in questo post, l’ho provato in maniera molto netta e per un periodo piuttosto lungo, anche se ormai appartiene ad un tempo che definirei “antico”.
    Anche se quello che sto per scriverti può apparire come la volontà di indorare la pillola, ti assicuro che non è così.
    Ciò che stai vivendo, il dolore che stai soffrendo, la strada in salita che stai percorrendo, non sono altro che la “palestra” necessaria per arrivare a stare bene con te stessa, e quindi da sola.
    Questo non vorrà dire che diventerai un’eremita totalmente reclusa al mondo alttorno.
    Quello lo siamo già adesso quasi tutti noi che ci ritroviamo qui a digitare su una tastiera nera o bianca che sia (dipende dai gusti) nella rete liquida di sensazioni che possono essere nel 99% dei casi solo virtuali e molto raramente toccano la sfera concreta.
    Starai bene con te stessa a prescindere.
    A prescindere da chi avrai attorno e SE avrai qualcuno attorno.
    Le fondamenta della tua casa sarai tu.
    Il resto sarà un arricchimento, un piacevole arricchimento, ma la casa resterà in piedi anche senza di esso.
    Forse non conoscerai ancora bene te stessa, ma lo starci bene assieme sarà un buon punto di partenza.
    Personalmente ho iniziato questo lento e mai lineare processo, accettandomi in tante cose, e accettando le persone ed il mondo attorno per quello che mi proponevano.
    Ed ovviamente accettando la vita, per ciò che mi proponeva e mi propone.
    Forse troppo semplice come concetto? Può darsi.
    Semplice anche realizzarlo? Assolutamente no.
    Ma per quanti pochi passi tu riesca a fare nel percorso di una strada, saranno sempre passi in meno che ti restano da compiere.
    Buona fortuna :-).

    Daniel.

    • Ciao Daniel e benvenuto…
      Beh devo dire che le tue parole in qualche modo mi rincuorano…
      perchè come ben sai queste forme di isolamento confondono la nostra anima anche se sono convintissima che solo abbracciando la solitudine si può comprendere meglio se stessi e ciò che realmente si vuole dalla vita…
      Questo viaggio in salita come lo definisci Tu non è altro che la ricerca dell’amore x se stessi… quello che forse al momento mi manca … e sono convinta che se imparassi ad amarmi automaticamente nn sentirei questo senso di vuoto in mezzo alla gente .. questa sensazione d’incomprensione e di malessere e questo bisogno di isolarmi per sognare…
      Sono dell’avviso che tutto ciò aiuta sicuramente a crescere … aiuta a trovare l’amore nn di una persona ma l’amore nelle cose … nelle parole nei sentimenti … aiuta sicuramente a innamorarci totalmente della vita
      ecco xchè qualche volta mi dico: ” finalmente sola”
      xchè è nella solitudine che riesco a trovare la forza x superare tutte quelle difficoltà che la vita ci riserva…
      La strada è ancora molto lunga e sono ancora “troppo” confusa ma sono assolutamente d’accordo con te quando dici che con il tempo riuscirò ad accettarmi e ad accettare con + serenità tutti gli ostacoli che troverò sul mio cammino…
      Un abbraccio e grazie di cuore della visita

    • Delle bellissime parole quelle del video…. non le conoscevo… grazie di cuore…
      e a parte il video SAPPI che sono felice di averti qui….

  2. ciao a tutti e in particolare alla padrona di casa. Lumil hau tolto i vestiti i dall’antenna, dobbiamo sistemarla,si è piegata sotto tutto quel peso e vorremmo vedere la partita. Un caro saluto.

    • anche se non la vedevamo non perdavamo niente.
      A parte la partita con l’Inghilterra (che poi si è rivelata la più scarsa del gruppo) abbiamo fatto pena.
      Va beh, torniamo meritatamente a casa.
      Mi spiace per tutti i naufraghi e le naufraghe,
      vorrà dire che faremo festa solo per divertirci fra di noi.
      Buona serata a tutti 🙂
      Rosario

      • Grande ROSARIO noi festeggeremo sempre …
        tutte le sere possiamo divertirci tra di noi…
        abbiamo vino e cibo a volontà…. musica e naufraghi ( qualcuno in ferie) da strapazzare …
        un baciottolone tutto x te

    • ma CIAOOOOO!!! guardiano del faro un giorno si e 4 no… come staiiiiiiiii???
      i miei vestiti era meglio che li lasciavo sull’antenna… la partita è stata una disfatta totale…
      poveri azzurri…
      e vabbè la squadra era un attimino accaldata… la fanno sempre giocare alle 13 ..naggia!!!
      l’albitro ce l’aveva con noi… eh si …
      l’uruguayano aveva il dentino a vvelenato e si è morsicato chiellini…
      Balotedlli avesse centrato una volta la porta…e dico UNA … poi piagne pure …
      Cassano…. ma cassano che lo fanno entrare a fare ??? corre corre ma mica lo sa dove và… mah!!!… ma gliel’hanno deetto che deve correre dietro ad un pallone???
      insomma la nostra grande ITALIA non MERITAVA DI PERDERE e dicciamolo…
      e x usare le parole del mister… la squadra c’era …ma NON SI è VISTA..
      e infatti qualcuno ha visto giocare un italiano in quel campo? no !!! così x saperlo…….
      oddio uno si è notato … si uno si … il portiere ehehheeh!!! ( ci ha salvato da un tre a zero ) .. onore a buffon…e qualcuno onoriamo e che cavolo…
      E’ l’italia peggiore che ho visto non mi resta che tifare olanda …. ( pure i cugini spagnoli mi hanno fatto fuori)…

    • sette___TE…
      ci siamo c i siamo … o x lo meno io ci s ono a tarda notte ma ci sono ehehheeh!!!
      Tesorissima grazie dei salutoni e la padrona dell’isola ti manda pure un bel bacione… a domani cara smack!!!

  3. “Domenica è sempre domenicaaa,
    si sveglia la città con le campaane.
    AI primo din-don del Gianicolooo
    Sant’Angelo risponde din-don-dan!!!

    Domenica è sempre domenicaaa
    e ognuno appena si risveglierààà
    felice sarààà e spenderààà
    sti quattro soldi de felicitààà!!!”

    🙂 🙂 🙂
    Stamattina la canzone più che linkartela, ho voluto cantartela…
    Sono passata a ricambiare il saluto ed augurarti la buona domenica.

    Ora Tu, ti chiederai…ma “CODESTA” canzone non è un po’ datata???
    Come è puoi Tu (cioè Io) che sei cosi giovaneh saperla cantare a memoria?

    Eheheh!!! 🙂 (please…da leggere la risposta con accento rigorosamente siculo!!!)

    ” E pecchè, quand’ero picciridda pattecipai a un Miusicol.
    Il tema del Miusicol erano i “Quartetto Cetra”.
    Tutte me le imparai le canzoni…eh!!!
    Oltre a “Domenica è sempre Domenica”, m’imparai pure
    “Donna…tutto si fa per teee! Donna…pur di piacere a te!!!”
    E pure quella che faceva…..
    ” Non ti fidaaar di un bacio a mezzanotteee! Se c’è la Luna non ti fidaaar!!! Perché, perché… la Luna a Mezzanotteee riesce sempre a farTi Innamoraaar!!!”
    (ogni riferimento alla Luna di Rosario, puramente casuale Fu! eh!)

    Insomma, come ti ddicevo…da picciridda pattecipai a questo Miusicol che fu un successone (anche pecché il pubblico tutto di parenti era composto)
    Ora, vabbene le canzoni datate, che trovai molto piacevole imparare, ma a distanza di anni, non capisco PECCHE’ (???) ad un cetto punto a Qualcuno venne l’infelice idea di farci Tingere la Faccia tutta di Nero e di farci indossare una parrucca stile “Nero d’Africa” (da non confondere col “Nero d’Avola”, quello ce lo beviamo…)…che poi Manco Nere erano.
    Lo stile era quello, ma Tutte colorate erano!
    La mia VERDE era!
    Indi per cui…avevo la faccia tutta nera e una Capa (…………….tanta…………….) di Riccioli Verdi!”
    ALLUCINANTE!!!
    ma FOSSE dovrei dire… ALLUCINOGENO!!!”

    Ahahahah!!! 😀 😀 😀
    Lumilluzza bedda, peddonami se sono andata fuori tema con il commento!
    Mi misi a Babbiari e…CONFUSIONE, fici!!!
    ……………………………………
    Splendoreee!!! Wheilààà!!! 🙂
    Lo so, il tema del post era un altro…ma è che non mi andava di aggiungere tristezza su tristezza…
    Perché, ultimamente, (non so se l’hai notato), i Naufraghi sono/siamo un po’ sotto tono.
    Che poi pensavo…..
    Ma se siamo così sfortunati in Amore, nel gioco dovremmo essere fortunati…o no?
    Ma allora…che ne dite di SOSTITUIRCI ai GIOCATORI della NOSTRA NAZIONALE di CALCIO e GIOCARE al POSTO LORO???
    Chissà che Martedì non riusciamo a rifilare una Tripletta all’Uruguay? -.-”
    Eheheh! 🙂 MAGARI!!!
    ……………………..
    Bene, dopo aver detto l’ultima stronz..a! …posso pure andare. 🙂

    Tesorissima bacioabbraccio immenso per Te 🙂
    …e un grande abbraccio sincero ai Naufraghi!
    BUONA DOMENICA a TUTTI!!!

    • Magari il teorema sfortunato in amore fortunato nel gioco funzionasse 🙂
      In genere quando va male, va male su tutto (i nostri antenati, che erano saggi, avevano creato un proverbio “piove sempre sul bagnato”).
      https://www.youtube.com/watch?v=XSlCJza2u_s
      Ma su una cosa hai ragione da vendere…non bisogna aggiungere tristezza a tristezza…non serve, serve solo a immalinconirci di più.
      E allora (e qui rispondo anche a Under) non ci sono solitudini per scelta…nessuno sceglie di essere da solo, può capitare di aver bisogno di riflettere per leggersi dentro, per capirsi un po’ di più, ma è sempre circostanziato e non dura mai a lungo.
      Noi siamo “animali” da branco, abbiamo bisogno degli altri per cacciare, per condividere, per procreare, per…vivere.
      La fortuna vera è quella di riuscire a stare bene con se stessi e a stare bene con gli altri, ma per arrivare a questo dobbiamo trovare le persone che ci fanno stare bene, senza che le identifichiamo obbligatoriamente come un’ancora di salvezza.
      Noi dobbiamo star bene con loro e loro con noi, ma dovremo sempre essere pronti ad aprirci ad altri, perché il mondo è pieno di persone in cerca di un sorriso e disposte a regalarne uno…l’amore forse non sarà tutta chimica (vero Ludovica?) ma in gran parte è così…e allora ci facciamo portare da Ludovica qualche ingrediente per vedere se possiamo creare una pozione che possa indirizzare NOI verso la persona giusta (e non viceversa)
      https://www.youtube.com/watch?v=1vzwC3LYA-A
      (la scelta della canzone è riferita alle ragazze dell’isola e non ai maschietti che, a quanto mi risulta (il sottoscritto incluso) hanno ancora sani istinti sessuali 🙂 )
      Alla “mia” Lumil (me lo permetti vero?) posso dire che è una persona che ha la bacchetta magica di riuscire a far stare bene le persone, di saper dire sempre quelle paroline che sanno rimettere di buon umore coloro che le ricevono…qualche giorno fa mi hai detto (anche tu Ludovica lo avevi fatto)
      “chiamala, cercala, avete bisogno l’uno dell’altra”
      l’ho fatto, lei mi ha risposto 🙂 e ieri sera è passata da me col nuovo blog…ha voluto farsi trovare 🙂 🙂 🙂
      E poi c’è un’altra cosa che mi ha colpito
      La prima volta che ci siamo sentiti al telefono ho pensato (ascoltandoti) “quasi non si sente che è Toscana”…poi, nelle telefonate successive, quando la nostra amicizia si faceva più profonda, piano piano, è tornato il tuo accento (mai esagerato) e sai come ho letto questa cosa io?
      Che ti stavi lasciando andare che ti stavi fidando mi me, che mi sentivi davvero AMICO.
      E, in quei momenti io non mi sento solo e percepisco che anche tu non ti senti sola 🙂 e finché sarà così non saremo mai soli 🙂
      https://www.youtube.com/watch?v=3oiuXwWM0qM
      Baciiiii****Rosario

      • PS. Non sono ottimista, ho solo detto che per l’Italia non cambiava niente anche con la vittoria…sempre vincere o pareggiare con l’Uruguay si doveva. Provate a fare due conti carta e penna alla mano.
        Ci sono due cose che preoccupano
        Chiellini che ci ha già fatto perdere un Europeo ed è sulla buona strada anche per il mondiale (ma Prandelli continua a farlo giocare)
        Balotelli che ha un talento immenso ma la testa di un echinoderma
        Speriamo bene x mercoledì (inizia alle 18).
        ci si ritrova tutti qui per tifare la nostra bella ITALIA
        ciaoooo

        • beh la nostra cara LUDOVICA direi che è molto ottimista addirittura sogna la tripletta …
          e speriamo dai .. Caro Rosario mi trovi d’accordo su Chiellini assolutamente fuori forma e su balo che onestamente a me piace poco però dai… siamo fiduciosi … Noi cmq MARTEDI ALLE ORE 18 (Rosario ho controllato la partita c’è martedì 24) staremo tutti insieme sull’isolotto di atlantide ( si va in trasferta sto giro ) e x tifare la nostra magica ITALIA e x farci 4 sane risate (dopo il vinello offerto da Ludovica il sorriso verrà spontaneo ne sono sicura … ragà!!! io dopo il mezzo bicchiere ballo sui tavoli sappiatelo!!!!)

      • al mio caro Rosario dico solo GRAZIE x tutto…
        x quello che riesci a dare ad ognuno di noi e a me in particolare…
        Solo questo posso dire di una persona che conosce il vero valore dell’amicizia…

        Ps: non so quanto toscano avevo nella prima telefonata ma ero imbarazzata e non ti conoscevo se nn attraverso i commenti .. ma a parte la timidezza iniziale mi sono lasciata andare eccome… tu amico lo sei stato già dai primi commenti nel blog di paola spagna quello che mi hanno cancellato… mi hai stupita e mi sono affezionata a te in quel commento lunghissimo dove x la prima volta hai raccontato una piccola parte della tua vita .. lo ricordi???

        • Sì, lo ricordo, ce l’hai ancora quel mio commento al tuo post ? se non ricordo male te lo avevo inviato a “tempo scaduto”, ma ti era piaciuto lo stesso :).
          Nella prima telefonata ero imbarazzato anch’io, com’era normale che fosse…un conto è leggersi, un altro è sentirsi…e invece sei stata una delle persone con cui mi sono sentito a mio agio da subito 🙂

    • Scusa ma devo intervenire, d’altronde quando sin parla di musica e Quartetto Cetra, Lumil mi perdonerà, ma è materia mia 😉 …
      A parte gli scherzi, ti volevo solo ringraziare perché il tuo intervento in Siculo è stato veramente divertente.
      E c’è sempre bisogno di buon umore.
      Vi risparmio la dedica o la volete? … No, ve la risparmio.

      Ciao Selene, Ciao Bella Gente
      Under

      P.S.
      Non riesco a trattenermi, mi dispiace ….
      http://www.youtube.com/watch?v=3SoU5PUS7jU

      • NOOOOOOOOOOO!!!!
        non ci posso credere… mi sono collegata da 10 minuti il tempo di leggere e distrarmi un a ttimo x ricercare il brano e TU … TU TRADITORE ( di un under) a mia insaputa hai messo la canzone che avrei voluto mettere IO nel commento della LUDO…
        GRRRRR!!!!
        ( volevo batterti sul tempo xchè sapevo che nn avresti resistito alla tentazione di farmi ascoltare le tue chicche musicali)

        Però!!! molto swing e ironica questa canzone… immagino la Ludo sul palco ( con la sua capa tanta ) che inizia con la battuta: ” po po po pà … po po po pà…. po po po pà…auba auba auba auba…. aHù!!!” ehehehheh!!!

      • Ahahahah! 😀
        Troppo divertente la canzone!
        E se non ricordo male la cantavamo in falsetto, cercando di imitare i Mitici Quattro 🙂

        Ti ha divertito l’intervento in Siculo? :-Pp
        e VOI DUE (Tom & Jerry) quand’è che ne farete uno in Toscano? 🙂

        Ciao Under, un saluto 🙂
        ……………………………….

        P.S.
        Lumilluzza, non ricordo di avere foto…ma il filmino della perfomance…SI’!
        Ahahah! 😀

          • Pure io voglio vedere il filmato …. …
            l’intervento in siculo come quello tetesco è fantastico… mi d iverte tantissimo legegrti così….

            un intervento in toscano???
            appena il topastro UNDER ritorna dalle ferie ti accontentiamo
            s empre se si ricorda la rotta x l’isola di lumil…
            vabbè aspettiamo e vediamo e poi ti a ccontentiamo … altro bacione e ora vado davvero a letto che sono distrutta….

    • Che SPETTACOLO!!!
      un commento in siculo come piace a me…
      ti avevo già detto vero che adoro il vostro dialetto ?…
      Pensa che quando avevo il blog su libero mi faceva visita e mi commentava DON TURI un tipo simpaticissimo che mi baciava le mani appena entrava e commentava solo in dialetto … ( nn aveva un blog il tizio e purtroppo me lo sono perso ) e io mi divertivo un sacco e x non farlo scappare chiedevo aiuto ad un amico che mi traduceva in perfetto dialetto siculo la mia risposta al commento in oggetto…
      Stasera purtroppo non ho nessuno che può aiutarmi ma posso cmq improvvisare che dici??’
      BEDDA LUDO… ma pecchè non mi regali ( in privato ) la foto con la faccia nera e la capa tanta ahahahahh dovevi essere bellissima … io un pò t’immagino sul palco a cantare le canzoni che hai citato… e l’applausi di tutti i parenti …
      Mi hai messo il buon umore con questo bel commento e io ti adoro quando sei così spontanea …
      E poi i post vanno si commentati ma mica x forza dobbiamo seguire l’argomento… e secondo me hai fatto benissimo a sdrammatizzare …
      quando si riesce a far sorridere automaticamente si riesce anche a far sentire meno il peso della solitudine…
      In ogni caso sappiate che Lumil è triste e sola … solo a giorni alterni ehehehehh .. … fortunatamente x me … ho una ripresa incredibile …
      Ecco … hai visto??? mi sono messa a babbiari pure io ahahahhaah ….e mo nn s o + che cavolo sto scrivendo …e vabbè sai che fò adesso???
      Cercherò di rendere leggibile la divina commedia che ho preparato x il prossimo post… e vediamo come te la cavi … chissà se risponderà la bedda Ludo e la tua anima TETESCA ….
      Rosarioooooooo preparati pure tu anche se TU… tu PARTI AVVANTAGGIATO …. l’argomento lo conosci eheheheheh!!!

      Ciao tesorissima una mare di baci x Te ……………..sei STUPENDA SAPPILO…

  4. Essere soli per scelta, è una cosa, esserlo nostro malgrado, un’altra, molto più triste.
    Sfogliando i Blog ed i messaggi su internet ci si può rendere conto come questa sia un malessere diffuso.
    Conosco bene la sensazione di essere in mezzo a tanta gente ma sentirsene estranei, non necessariamente perché gli altri non ti accettino ma spesso perché siamo noi stessi a non farlo o a non accettare la realtà che ci circonda.
    Personalmente non sono mai riuscito a trovare la via di mezzo, il giusto equilibrio per cercare la libertà nella solitudine senza esserne a momenti schiacciato.
    Spero che un giorno tu possa trovare la compagnia che cerchi, non una qualsiasi, ma una persona che amerà condividere con te il cessare di questo stato.
    Posso dire che, a volte, ci sono persone che riescono ad alleviartene, tenendoti compagnia in maniera disinteressata.
    Esistono nell’Isola della Magica Lumil! 😉

    P.S.
    Ottima colonnasonora :-p

    • Eh lo so caro Under … io le colonne sonore le scelgo azzeccate e senza l’aiuto di nessuno SAPPILO !!! se avessi chiesto aiuto a Te sicuramente mi avresti proposto un brano di SILVIO SILVESTRI … ahahahhahah
      (mo voglio vedè se hai il coraggio di linkarlo quel brano…)

      Cmq devo dire che con la musica non ci pigli troppo ( mo mi uccide) ma sei spettacolare nel commentare i miei post distorti e confusi….
      so perfettamente che questo tipo di solitudine è molto diffuso ecco perchè ne ho voluto parlare …
      so che anche tu hai scritto nel tuo blog questa tua necessità di isolarti dal mondo … ( dovrai linkare pure quel post xchè ancora non l’ho letto)…
      insomma la conclusione che mi sento di dare è che alla fine chi soffre di q uesto t ipo di solitudine non è altro che un sognatore complicato … neanche sognando una realtà diversa si riesce ad uscire dal male del vivere…

      Tesorissimo!!! ( xchè lo s ei ) grazie di cuore x il bell’augurio che mi hai riservato…
      Sono felice che la magica isola sia capace di allieviare e portare un sorriso alle belle persone ( come te ) che ne fanno visita
      un bacio!!!

  5. Eh già, la solitudine è un tarlo che ci consuma dall’interno e che, quando tutto tace, intorno a noi, arriva e si impossessa del nostro cuore e della nostra mente
    https://www.youtube.com/watch?v=B5Ouhzax96M
    anche se sappiamo che non è così, che basta accendere il PC e cercare,
    qualche amico si trova online di sicuro,
    oppure si prende il telefono e si manda un sms o, se la necessità è più urgente,
    si compone il numero e, voilà, come per magia … la solitudine, va via 🙂
    Ma ci sono altri tipi di solitudine…
    la solitudine di chi sa, che qualunque cosa farà, sarà sempre e comunque
    https://www.youtube.com/watch?v=yBSRxrVo04M
    e questa è la forma più subdola di solitudine perché è quella che ci tiene lontani dalle persone a noi più care.
    E nonostante ci si sforzi c’è sempre qualcosa che non riusciamo a domare,
    dentro di noi, qualcosa che sogna una vita diversa
    https://www.youtube.com/watch?v=V4KyrWOv7ps
    e non c’è proprio modo di imbrigliarla, perché è lei che imbriglia noi.
    Tanti anni fa scrissi qualcosa sulla solitudine…
    non avrei mai creduto potesse essere ancora così attuale

    NON SONO SOLO

    Non sono solo,
    finché posso vedere
    con gli occhi della mente.

    Non sono solo,
    finché ti ricordo.

    Ti ringrazio,
    carissima,
    per quel che mi hai dato.

    Per questo,
    adesso,
    non sono solo.

    Rosario 1979

    Un grande abbraccio Lumil,
    non sarà mai sola qui nell’isola

    Bacio, Rosario

    • E’ vero … ci sono svariate forme di solitudine …
      e le + delle volte questa solitudine è generata dalle circostanze della vita quindi forzate da eventi non proprio piacevoli….
      … ma quando una persona ( come Lumil) apparentemente solare … con un carattere ironico e amante della compagnia si trova ad isolarsi VOLUTAMENTE
      qualche domanda se la pone o no???..
      xchè questa confusione?… da cosa nasce??
      xchè questa ricerca di restare SOLI con se stessi ?
      xchè arrivare al punto di sentirsi incompresa???
      Certo mi giustifico dicendo che è un bisogno tutto mio x per recuperare le energie disperse nel mondo, per ritrovare quella parte soffocata dall’affanno della vita…
      ma se proprio d evo e ssere sincera con me stessa
      dentro di me sono convinta che è solo una scusa x evitare di pensare che il mio ” isolamento ” non è altro che una fuga x fuggire dalle situazioni che non riesco a gestire…
      La cosa che mi fa sorridere e che mi confonde ancora di più è che chiamano questa forma di solitudine: “La solitudine del CREATIVO”….
      ora ….essendo io un attimino de coccio
      devo chiedere un aiuto ai naufraghi TUTTI e soprattutto a TE caro Rosario…
      che vuol dire essere dei solitari creativi???
      io nn ci vedo niente di creativo nell’isolarsi dal mondo … nel sentirsi incompresi e nel’incapacità di gestire la propria vita…
      Forse x creativo intendono sognatore e questa può essere una risposta …
      sognare una vita diversa …
      può essere la soluzione ma staccarsi dal mondo e non lottare x cambiare la tua vita nn è da persone creative…
      madò che confusione….
      mi sento tanto Lumil/Marzulla stasera ..
      mi faccio le domande e mi do delle risposte incomprensibili …
      e vabbè… nell’attesa di una chiarezza da parte TUA/VOSTRA … passo non ai saluti stavolta (non ho ancora finito ehehheeh)
      voglio intanto ringraziarti x la poesia che mi hai lasciato… sai che sono sempre felice di ricevere qualche tuo scritto personale come sono felice di leggere i tuoi chiamiamoli “capitoli di vita “…e poi voglio rassicurarti su una piccola cosa… quando non sono nella solitudine CREATIVA ( a quello non c’è rimedio) insomma quando mi sentirò sola so che potrò trovarti SEMPRE … Tu sei un amico VERO e lo dimostri ogni volta e anche nel tuo ultimo post hai lasciato un messaggio pieno di affetto x ognuno di noi… grazie Rosario …

    • ehm… io credo che l’Italia stasera abbia fatto tutto meno che GIOCARE (bene)e vabbè… vorrà dire che ci consoleremo con il nero d’avola….

        • Tu sei così fiducioso??? nn abbiamo una grande squadra … spero solo che L’ITALIA ritrovi la grinta xchè quando vogliono sanno essere formidabili… vabbè martedì commentiamo la partita tra un nero d’avola e un brunello ehehheheh…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *