Triangoli e Stelle

 

 

 

 

 

 

 

 

 –RACCONTAMI UNA STORIA –

– Non si ha Sempre Voglia di Raccontare Storie.
    – Dai, Raccontami una Storia… Ti Prego!!!
    – Va bene. ma questa volta è una Storia Vera …è Triste e Disperata.
    – No!!!  non  la  voglio triste… Raccontami una Storia come le sai Raccontare  Te!!!
    – Perchè, come le Racconto Io?
    – Le Racconti Strane.
    – Ma questa è una Storia Vera… non posso farla Strana.
    – Su… daiiiii… Provaci !!!  Ma senza C’era una Volta’.
    – Va bene … Prendi un Foglio di Carta.
    – Perchè?
    – Eddai … fai come ti dico.
    Prendi un Foglio di Carta… Disegnaci sopra una Stella e dei Triangoli…
    Ecco… Bravo…
    alla Stella però ci aggiungiamo una Punta in più.
    Una Strana Stella  di Sei Punte.
    Adesso Colora la Stella di Giallo…
    e i Triangoli uno Nero… uno Rosa…uno Rosso.
    Bene…
    Adesso Ritagliali.
ECCO!!!

 

     La Storia comincia proprio da questa Stella e questi Triangoli.

  Sono BELLI…Vero??? SONO COLORATI!!!

Eppure ci sono stati Uomini, un Tempo…
    che hanno fatto Stelle e Triangoli Colorati
    e li hanno Attaccati ai Vestiti di altri Uomini e hanno detto:
   

“Tutti quelli con la Stella Gialla con Sei Punte e con i Triangoli
    NON SONO  UGUALI A NOI…
    e allora No…No… NO!!!…
    Noi nel Nostro Mondo non ce li Vogliamo.

Prima li hanno Mandati Via.
    Poi li hanno Inseguiti.
    Poi hanno Costruito Interi Villaggi  e ce li hanno messi Tutti Dentro.

NEMICI !!! …. li Chiamavano.
    DIVERSI !!! … li Definivano.

E gli Uomini avevano Imparato a Odiare gli UOMINI
    e lo facevano così bene che erano arrivati a vedere in Loro
    Diavoli e Mostri…
    Orchi e Streghe.

  Erano Mostri quelli con le Stelle a Sei Punte…
    erano Orchi quelli coi Triangoli Rosa,
    erano Streghe quelli con il Triangolo Rosso e così via.
    Erano così  accecati che non vedevano più
    Bambini… Donne…Ragazzi come Loro

NO!!! … NON LI VEDEVANO PIU’.  

Così è  successo che gli Uomini che vedevano Orchi… Streghe e Diavoli
    sono diventati LORO…
    Orchi… Streghe e Diavoli e hanno cominciato a fare come fanno
    gli Orchi… le Streghe e i Diavoli:

STRAPPAVANO il  CUORE alla GENTE

Lo facevano Rubando I RICORDI… LE  FAMIGLIE…
    lo facevano Togliendo i SOGNI… Cancellando i COLORI…
    fino a che Rimanevano solo delle Stelle Gialle Stropicciate
    e dei Triangoli Rosa o Rossi per Terra…
    INFANGATI e ROVINATI.

Un Giorno tutto era Finito…ma era stato troppo tardi:
    perchè  troppe Stelle e troppi Triangoli erano stati Strappati
    e Ognuno di Quelli era

  UN CUORE PERSO.

Così gli Uomini… che erano tornati UOMINI
    avevano deciso Insieme di prendere tutte quelle Stelle
    e quei Triangoli Caduti per terra…
    Li avevano Lavati con le Lacrime…Stirati con i Baci…
    COLORATI con il  RICORDO.
    Poi li avevano messi tutti Insieme…
    perchè gli UOMINI sono UOMINI…e la DIVERSITA’ non è il MALE ma anzi …
    E’ la  BELLEZZA dell’UNIVERSO
      li avevano messi Tutti Insieme  affinchè  Nessuno Dimenticasse…
    avevano deciso di Dedicare un Giorno Speciale
    a quelle STELLE  e a quei TRIANGOLI…  

Si Chiama il GIORNO della MEMORIA…

perchè  gli Uomini si Ricordino di quando gli Uomini avevano visto gli Orchi
      e si erano Trasformati in Orchi Loro Stessi.
    Si Ricordino e non SUCCEDA  MAI PIU’!!!.

Adesso prendi quelle Stelle e quei Triangoli
    e mettili da qualche parte  …in Camera Tua:
    ti serviranno a RICORDARE  questa STORIA … e a non DIMENTICARE
    che in ogni UOMO  c’è  un MOSTRO…
     ma se ne siamo Consapevoli … se  vogliamo…possiamo Domarlo.

– E’ una Storia Strana e Brutta.
    – Non Tutte le Storie sono Belle.
    – Questa non mi è Piaciuta.
    – Questa Avrei Voluto non Raccontarla.
    MAI !!!

 

 

20 pensieri su “Triangoli e Stelle

  1. Malgrado conosca gli avvenimenti storici accaduti in quel periodo e consapevole delle atrocità commesse il tuo modo di raccontare i fatti mi hanno commosso.
    Con la morte nel cuore ripensando all’accaduto ti ringrazio per aver rappresentato tutto ciò in questo modo.
    Grazie, Moreno

  2. Hai trovato un bel modo per spiegare ad un bimbo tutto il male dell’olocausto e spiegare del perché esiste il giorno della memoria. E’ fondamentale, secondo me, riuscire a far capire che la diversità è un valore aggiunto e non una cosa da combattere e che ricordare è necessario per non ripercorrere gli stessi errori. Altra cosa importante è far capire che anche oggi ci sono persone feroci che opprimono e uccidono in nome di una presunta superiorità, in nome del vil denaro o mascherando tutto con motivazioni religiose.
    Buona notte. Laura

    • ciao Laura grazie del tuo passaggio e benvenuta in questo blog…
      credo che sia importante raccontare ai bambini l’orrore dell’olocausto e l’importanza del giorno della memoria … e secondo me lo si può fare solo in un modo…. coinvolgendoli con attività come il disegno e incuriosirli con i personaggi che colpiscono la loro fantasia… gli orchi e le streghe … il disegno i colori.. sono tutte cose che agiscono sulla mente del bambino e che in qualche modo catturano l’attenzione su ciò che con parole semplici andiamo a spiegare…. le favole belle o brutte che siano rimangono nel nostro incoscio e i messaggi e gli insegnamenti rimangono radicati nell’animo di un bambino …e forse chissà magari questa è la chiave x insegnare loro ad essere UOMINI migliori in futuro…. e forse riuscirà a far capire che ciò che è diverso nn deve farci paura…. qualche volta raccontare una storia ” BRUTTA” ad un bambino serve a farlo crescere ( spero ) con dei valori aggiunti..
      Grazie a ncora x il tuo commento e dolce notte

    • IO prego che sia ” MAI PIU'””!!!… ma ho paura che resterà una preghiera e un illusione vana la mia…
      quello che è accaduto purtroppo non è ancora del tutto finito … e la dimostrazione è sotto gli occhi di tutti…

  3. La cosa più tremenda di tutto è che l’uomo (molti uomini almeno) non impara mai…le ideologie massimaliste continuano ad avere seguaci, si continua ad ammazzare l’altro (il diverso, l’infedele) …

  4. E’ difficile commentare con la musica un post come questo.
    è difficile perché nonostante l’orrore di ciò che è stato
    l’uomo non impara mai
    e persiste nei suoi errori
    nelle sue miserie
    nella sua folle idiozia
    https://www.youtube.com/watch?v=B6CYkCrOfu8
    https://www.youtube.com/watch?v=nrUdSlUpe_s
    https://www.youtube.com/watch?v=NI_e7vTq6AE
    http://www.focus.it/site_stored/imgs/0003/001/370a000000000000.900×600.jpg
    e stasera la finisco qui,
    non ho parole,
    ma bisogna ricordare, è indispensabili,
    anche quando fa male.
    Buona serata a tutti i naufraghi
    un abbraccio a te, amica mia

    • Sicuramente è un post + portato alla riflessione e x questo + difficile da “colorare ” con la Musica…. ma tu come al solito sei riuscito cmq ad argomentare anche con le note questo orrore che sicuramente non verrà MAI DIMENTICATO ma nemmeno riuscirà a placare la malvagità delle persone… nel tuo post hai ben evidenziato come abbiamo iniziato l’anno… lo abbiamo iniziato con notizie sconvolgenti … l’odio nn si è placato .. le guerre continuano…. l’odio razziale religioso nn avrà mai fine purtroppo…
      Ti lascio il mio solito bacetto e ti auguro una splendida notte… non dubitare tornerò a scrivere ancora delle lumillate ma credimi ciò che mi piace di + esternare è questa parte di me .. quella seria.. quella che sente e prova emozioni x tutto ciò che è accaduto e che la circonda… poi ovviamente la mia follia deve cmq esplodere nel modo che conosci ma è una follia apparente ….

  5. Come si fa a non ricordare tutte quelle vittime?
    Le immagini che vediamo ti trafiggono il cuore.
    Vite spezzate per una ignoranza super galattica.
    Ma non è mica finita! quello che vediamo al giorno d’oggi è la stessa cosa.
    Il Terrorismo è la medesima cosa in modo diverso ma è la stessa cosa,
    c’è molto fanatismo ed è preoccupante.
    Ti fanno le giornate di Commemorazione che non servono ad un cazzo di niente.
    Questi fatti ci lacerano il cuore tutti i giorni! Ma ci sarà una fine in tutto questo?
    Io non credo! sarò pessimista ma la vedo male!!! Ciao tesò un bacione.

    • E hai usato il termine GIUSTO…
      VITE SPEZZATE X UN IGNORANZA SUPERGALATTICA… e sono d’accordo non finirà mai…. da che mondo è mondo le guerre esistono … in nome della religione.. del potere … ecc
      non ci sarà mai fine a tutto ciò xchè l’uomo nn sa amare il proprio prossimo…..
      Certo l’uomo si limita al NON DIMENTICARE ma nel suo profondo ha pensieri malvagi e la dimostrazione è ciò che vediamo in questi giorni….si combatte nel nome della religione …. s’inneggia alla jihad … si tagliano teste in cambio di soldi che servono solo ed unicamente al riarmo… si trasformano e si usano i bambini come giocattoli …trasformandoli in cariche esplosive….
      NO!!! non c’è umanità non c’è mai stata e questa purtroppo è una triste realtà
      la verità è che
      Gli uomini dimenticano…Purtroppo DIMENTICANO…
      ti lascio con una poesia del trilussa scritta nel 1914 e divenuta poi una canzone cantata dal grande Baglioni…
      La spiegazione di queste carneficine sta tutto in questi versi…

  6. “se comprendere è impossibile, conoscere è necessario perché ciò che è accaduto può ritornare”. P. Levi
    Per questo motivo, “ricordare”, anzi, “NON DIMENTICARE” è importante e doveroso per evitare che gli errori del passato si ripropongano.

    Anche Io dico: MAI PIU’!

    • Non DIMENTICARE quanto è accaduto perché non avvenga MAI PIU’, ma … nonostante tutto, gli orrori continuano ad esserci … La storia avrebbe dovuto insegnare ma l’UOMO non imparerà MAI!!!
      Perché anche oggi in qualche modo, con nuove forme e nuove circostanze, esistono ancora i campi di concentramento dove si continua a sopprimere l’uomo.
      tesorina bella e “vagabonda” ( e questo appellativo ti serva x RICORDARE di riaprire il blog)
      … ti lascio il mio abbraccio e ti auguro una serata tranquilla…
      baciotto…

  7. Non ci sono state solo le stelle gialle a sei punte, ci sono stati anche i triangoli rosa, neri, rossi, blu, verdi ogni persona a cui veniva appiccicato uno di questi triangoli era una persona perduta, isolata, abbandonata, senza diritti, neppure quello di vivere… ed in seguito non hanno neppure avuto il diritto al ricordo, alla memoria
    Troppo spesso ci dimentichiamo di questi triangoli, forse sono stati di meno, ma erano persone anch’esse

    • Già!! lo dimentichiamo troppo spesso …. a subire lo sterminio nazista non furono solo gli ebrei …ma ci furono anche altre minoranze … dagli zingari , ai contaminatori delle razze agli omosessuali e così via … ognuno di loro portava un triangolo colorato …e ognuno di loro fu cacciato, torturato, internato, perseguitato, sterminato …
      In questo racconto ho voluto ricordare non solo le stelle a sei punte ma anche tutti quei TRIANGOLI che hanno subito lo stesso martirio…
      è giusto non dimenticarli perchè come giustamente hai detto tu…
      anche loro erano PERSONE …
      Grazie x a vermi lasciato un tuo pensiero e grazie della visita e a presto. spero…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *