Quei Favolosi… Mitici… Anni ’70

“”Angie, you’re Beautiful, but ain’t it time we said Goodbye
Angie, I still love you, Remember all those Nights we Cried…..””

 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A volte bastano poche Note che passano alla Radio
e tutto ad un tratto,
senza neanche rendertene conto, ti ritrovi là ..
Ti ritrovi a ripercorrere con i pensieri
gli Anni più Belli,
quegli anni che sono ormai indelebili
tra i Tuoi Ricordi.

Comincia tutto con questa canzone,
“”Angie””, dei mitici Rolling Stones,
una canzone a cui ancora dopo tanti anni
Tu sei così Affezionato e che ha rappresentano
la colonna sonora della Tua Adolescenza:

Erano gli anni Settanta;
i MITICI , UNICI , MEMORABILI
Anni Settanta.

E’ stato il decennio che Ti ha visto Crescere,
alle prese con i primi Balli, i primi Amori,
le prime uscite tra Amici ;
ma è stato soprattutto il Decennio
in cui il Volto di un Intero Paese
è stato sconvolto da Eventi che hanno cambiato
il Corso della Storia Italiana.

Ma una cosa per volta.
come ho già detto, comincia tutto con Angie,
tormentone dell’estate 1973,
quando Tu avevi appena 15 anni e insieme ai tuoi amici organizzavi quelle semplici feste improvvissate in casa
quando bastava un ormai estinto mangiadischi ad animare una serata;
quando i ragazzi ancora invitavano a ballare i lenti;
quando la domenica non potevano circolare le macchine perchè vigeva l’Austerità…
e allora tutti in strada con bici e pattini
sulle Note di

Smoke On The Water



quando ve ne stavate tutti chiusi in una stanza
ad ascoltare l’ultimo disco
dei

Pink Floyd ;

quando la moda era basata sui pantaloni a zampa di elefante,
o meglio denominati a campana,
con le camicie con i “collettoni” e i famosi Rayban;
quando d’estate spesso organizzavate
serate sulla Riva del Mare
e bastava davvero niente:
un Fuoco, un gruppo di Giovani Adolescenti , Qualcuno,
tra cui quella giovane ragazza americana… Angie…
che Ti piaceva Tanto
e che provava a suonare la chitarra con scarsi risultati ma con l’ Allegria nel Cuore,
per poi ritrovarsi a cantare a squarciagola
“” Anima Miaaaa , torna a Casa Tuaaaa “

 

 
 
 

oppure la canzone che ha segnato sicuramente un’ epoca
per quanto riguarda la musica italiana:
“” Questo Piccolo Grande Amore””

Musica e Cinema,
ecco cosa ha segnato la Tua Adolescenza.
Sono stati gli anni di Film e Musical eccezionali,
basti pensare a “”La Febbre del Sabato Sera””su tutti, che è poi diventata una vera e propria Intramontabile Icona per i Giovani del Tempo;
è¨ stato l’evento che ha portato alla popolarità
il grande fenomeno della Disco Music,
della quale Ti sei subito innamorato e per molto tempo
ne hai coltivato una passione sfegatata,
ma soprattutto è stato il lancio
di un Nuovo Stile di Vita,
quello Eccentrico alla
Tony Manero, fatto di vestiti, colori, acconciature
ed accessori tuttaltro che sobri e moderati.
E poi, sulla stessa scia, le Regine della Disco Music:

Donna Summer e Gloria Gaynor,
solo per citarne alcune.
Erano o non Erano gli Anni di uno Sfrontato

“”I Will Survive?”

Per non parlare poi della risposta maschile allo stesso genere musicale con i

Boney M…

Village People…

 Era un vero e proprio Inno all’Eccesso,
alla LIBERTA’,
passando appunto dal look alla realtà comune dell’epoca, da contestare in ogni sua forma.

Infatti,
se da un lato gli Anni Settanta hanno segnato
la leggerezza propria dell’Età Adolescenziale,
dall’altro hanno visto un Paese
in piena Crisi Politica e Sociale,
i cui effetti venivano senz’altro sentiti di riflesso
da Ciascun Giovane.

Erano gli Anni in cui ci si batteva
per il Diritto all’Aborto e al Divorzio,
erano gli Anni del Rapimento di Moro
e delle Brigate Rosse,
gli Anni del Terrorismo;
in una parola: in tutto e per tutto,
erano veri e propri
“”Anni di Piombo””,
che hanno cambiato per sempre il Nostro Paese.

 Ma non posso mettere la parola FINE
a questo articolo senza prima aver fatto
i Dovuti Ringraziamenti a Chi mi ha permesso di poter realizzare tutto questo…

Vorrei dire GRAZIE a Rozappa
che con la Sua Affettuosa Presenza
nel mio Piccolo Mondo
e con la Sua Musica anni ’70
mi ha dato la giusta ispirazione per eseguire
Questo Post …

Ma Soprattutto …
Voglio dire GRAZIE ad una Persona Speciale …
che  mi  ha  aiutato davvero tanto
e che ha voluto Regalarmi parte della Sua Vita
Raccontandomi … attraverso i Ricordi
quel Suo primo… Piccolo Grande Amore di Nome

ANGIE
 che per un periodo di  tempo  li ha  visti così vicini
ma per volere del Destino…

Oggi … Lontani per Sempre …

ed è con tutto il Cuore
che voglio Dedicare  al  mio  adorato  zietto Pietro
e ad Ognuno di Voi
questa ” LORO ” Canzone!!!