Oltre Quello che …

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mi Sento Sola…
Oltre quello che viene chiamato Mondo.

La Mia Anima se ne sta quassù…
a contemplare quel che c’è Oltre…
Oltre il Mondo degli Uomini.

e Penso…
Penso a ….

Penso alle Cose Dette e a quelle Fatte.
Penso alle Cose non Dette e a quelle non Fatte.
Penso al Significato di tante Parole….

AMORE…
DIGNITA’…
RISPETTO…
CORAGGIO…

per Ognuna di queste Parole potrei Scrivere un’Odissea….
la Cronaca del mio Viaggio in ciò che significano  dentro di Esse.
Dentro il loro Significato più Profondo.
…Lealtà… Premura… Cura… Partecipazione… Interesse…

Parole che Pesano e  hanno un Peso…
ed Io quassù invece le Sento Leggere dentro Me …come Piume…
come Pezzi di quelle Nuvole che Giocano all’Orizzonte…
Perchè fanno parte di Me… E non sono un Fardello che mi Piega.

Quello che invece mi Pesa e mi Piega fin quasi a Spezzarmi
è la Loro Inquietante Assenza nel Mondo.
e’ per questo che talvolta ho bisogno di stare con Me Stessa…

Ogni qualvolta il Peso diventa Insostenibile…
prendo la Porta e me ne vado sui Gradini del Mondo…
 e Prego.
Prego di Avere Forza…
 Prego la Luna…
 Prego ogni Filo d’Erba… ogni Alito di Vento… ogni Stella…
affinchè Ascolti le Parole di chi ha un Cuore Puro e Leggero…
 un Cuore Sensibile…
un Cuore Tenero…
un Cuore Innocente e Intelligente.

…e Senti l’Anima Volare e Sorridere…
anche se sei  consapevole che c’è ancora  tanto lavoro da fare a questo Mondo…
Tanto Lavoro da fare perchè non bisogna Temere il Male che c’è…
 ma il Bene che Manca…
ed è molto più Difficile fare “BENE” che scegliere la Via più Facile.

Stare ogni tanto “SOLI ”…..Aiuta un po’ a ritrovarsi  con Se Stessi.
a Ricordare a Se Stessi chi si è e cosa si vuole.

SOLA…

Oltre quello che viene chiamato ” Mondo”…….

Io e i Miei Ricordi…
 Io e ……