Serenata al Chiaro di Luna

 

Ho  Bisogno  di Ascoltare…

le  Onde  Ruggenti

il Tempo  dei Pensieri

Instancabili Melodie

sulla  Nuda Pallida 

LUNA…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASPETTERO’

che Nasca di Nuovo il Giorno
sostando sul ciglio della Notte.

Mi farò SILENZIO
per non disturbare il Sonno
dell’ULTIMA STELLA
che ancora Dorme nel Cielo

e RUBERO’ i SOGNI
degli AMANTI e dei PAZZI .

Giacerò Aggrappata
all’Ultimo Scampolo delle TENEBRE,
CHIEDENDO alla LUNA
di Spiegarmi quella Sottile FOLLIA
che Pervade il Crepuscolo
Prima del Levarsi del SOLE…
quando la LUCE
è ancora Prigioniera dell’Oscurità
ed il GIORNO
non è altro che una Lacrima sul Volto del Dubbio.

Berrò Goccia a Goccia
la VITA dalle Mani del TEMPO
e mi farò SCHIAVA di una VOLONTA’
che non mi Appartiene,

Chiedendomi il Perché di Ogni i Mio RESPIRO
e di Ogni Mia EMOZIONE

Resterò Ferma
con il Volto rivolto verso il Cielo,
Cercando una RAGIONE dell’INFINITO
di cui Sono Parte,
Consapevole che Vivrò per Sempre
nell’Assenza di una Risposta.

 

44 pensieri su “Serenata al Chiaro di Luna

  1. Perdona la mia curiosità Lumil,ma volevo sapere di chi è questa versione di Sonata al chiaro di luna di Beethoven..credo sia questo il titolo del brano,non vorrei sbagliarmi.Grazie comunque.Un saluto.

    • E.S Posthumus – Moonlight Sonata
      questo è il titolo del brano… sono contenta che ti sia piaciuta questa versione xchè io la trovo fantastica…. grazie giuseppe e un saluto anche x Te

  2. Che dirti, non ho saputo aspettare….

    Bellissima poesia..
    trovo molto bello il passo ..

    ASPETTERO’
    che Nasca di Nuovo il Giorno
    sostando sul ciglio della Notte.

    Ma sul ciglio della notte, vedi di non starci molto.
    È giusto che lasci la notte per liberare l’alba.
    Perché l’alba è colma di fantastici colori..
    Un augurio per una notte serena..
    e punta la sveglia alle 6/15 che di già rischiara
    :))) Ciauuuuuuuuuuuuu
    Parsi..

    • Ma io adoro sostare sul ciglio della notte…
      Sono LUMIL colei che rende bella la notte e che la colora con le sue immagini e con la sua fantasia…
      non punterò la sveglia xchè VOGLIO DORMIREEEEEE… ho visto troppe albe la settimana scorsa …ho bisogno di rigenerare le forze quindi stanotte parlerò ancora un pò con la LUNA e quando spunta il nuovo giorno me ne andrò a dormire fino …. facciamo fino alle nove va…
      Bentornato Parsifal è sempre un piacere leggerti…

    • grazie tesorina ricambio l’abbraccio e ci aggiungo un bacione… e grazie anche da parte della mia mamma… sono sicura che apprezzerebbe questo tuo pensiero se solo sapesse che la sua sciagurata figlia possiede non solo un blog ma addirittura … un ‘ISOLA incantata … sai x mia madre queste cose sono cose sensa senso … non ama molto il mondo virtuale lo ritiene luogo di perdizione e di perdita di tempo…e invece x Me è davvero un luogo dove poter riposare la mente…. un posto che non c’è … ma che c’è quando ho bisogno di sognare….
      un abbraccio sincero e a presto mia dolce Calipso o devo chiamarti O_GIGIA????eheheheheh!!!(O̱gygía)

      PS:::splendido il tuo post nn commento x non sciuparlo e soprattutto non commento xchè sono fuori fase ( lunare) sono davvero fuori di testa … ho perso la mia buona stella o forse ho perso solo le mie rotelle non lo so… ma in ogni caso ….non smetto e non smetterò mai di leggerti …

      • E, invece, io credo che, se la tua mamma leggesse i tuoi post, si emozionerebbe e si commuoverebbe…(anche troppo, forse…)
        E magari, attraverso i tuoi scritti, imparerebbe a conoscerti un po’ di più…
        Ora, io non so che rapporto hai tu con la tua mamma ma spesso (e dico questo pensando anche ai miei ) i nostri genitori si illudono di sapere tutto dei propri figli ma non è così: c’è tutto un mondo nascosto in cui loro non hanno accesso.
        Beh, magari prima di farle leggere i tuoi post mi assicurerei di censurare i tuoi botta e risposta con Marietto 😀 ahahahah
        (MARIO sei un MITO! 🙂 )
        …….
        Lo so…che mi leggi 🙂
        Idem…io con te.
        E non stare a preoccuparti dei commenti, hai cose ben più importanti di cui occuparti e a “Calipso” non dispiace poi tanto starsene in silenzio 🙂

        Ti voglio bene, Ciccina
        un bacione

        • Ma grazie dolce e bella Sirenetta…meno male che ci sei tu che mi vuoi bene! invece la Fatina pensa solo a Spennare i pennuti e poi farli arrosto con le patate.

        • Tesora…. te lo dico sottovoce… NON LO ESALTAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!….ho già il mio bel da fare x tenerlo a bada …
          xrò si lo ammetto è …. UN MITO…. sa farmi ridere di cuore e io…. ne ho tanto bisogno….

          • Ma davvero? vuoi che ti racconti anche una barzelletta? came caxxio io sto qui nella spranza di conquistarti ( con il matrimonio religioso con tanto di pagetti e damigelle) e invece vedo che ti faccio solo ridere….ma va va! rinuncio a tutto e me ne torno a spogliare le Bambole che è meglio…..ahahahhahahhahaha.

  3. Le domande che sorgono durante le lunghe notti insonni,
    le domande che non hanno risposta
    non possono avere risposta.
    https://www.youtube.com/watch?v=_z498JqZD_k
    Ognuno ha la sua ipotesi o la sua fede.
    La mia idea è che certamente c’è una ragione per tutto
    anche se non riusciamo a capirla…
    mi sembra impossibile che il grande progetto che è la vita nell’universo
    non abbia uno scopo, anche se tanti la pensano diversamente
    https://www.youtube.com/watch?v=TufPcUa08pU
    Ma visto che i dubbi e le domande non avranno risposta,
    sai che ti dico?
    Godiamoci la vita quando ci da l’opportunità di farlo
    e viviamola fino in fondo
    https://www.youtube.com/watch?v=ENGFuXwRwlg
    Viviamola come ci hanno insegnato grandi uomini del nostro passato
    Cecco Angiolieri era pure tuo conterraneo 🙂
    S’i fosse fuoco, arderei ‘l mondo;
    s’i fosse vento, lo tempestarei;
    s’i fosse acqua, i’ l’annegherei;
    s’i fosse Dio, mandereil’ en profondo;
    s’i fosse papa, allor serei giocondo,
    ché tutti cristiani imbrigarei;
    s’i fosse ‘mperator, ben lo farei;
    a tutti tagliarei lo capo a tondo.
    S’i fosse morte, andarei a mi’ padre;
    s’i fosse vita, non starei con lui;
    similemente faria da mi’ madre.
    Si fosse Cecco com’i’ sono e fui,
    torrei le donne giovani e leggiadre:
    le zoppe e vecchie lasserei altrui.
    Non dimentichiamo il Carpe Diem di Orazio
    https://www.youtube.com/watch?v=VcD1DQb3kuM
    Accarezziamo i nostri cuori
    https://www.youtube.com/watch?v=BNofZc1_1AA
    e se non è la prima, è buona anche la seconda, la terza,
    ma anche l’ultima del cesto 🙂
    https://www.youtube.com/watch?v=OiH3l4wibeE
    E nella nostra isola ci verrei pure a nuoto (anche se non so nuotare 🙂 )
    perché c’è tutto ciò che la vita di bello può regale:
    Amicizia, sogni, serenità, sorrisi e deliziose Fatine 🙂 🙂 🙂
    Ciao naufraghi, bacioni Fatine *****
    Rosario

    • le zoppe e vecchie le lasserei a …. MARIO ahahahhaahhah!!!
      …………………………………………………………………………………….
      sono d’accordo con te amico carissimo…. GODIAMOCI QUESTA VITA … viviamola con il sorriso ( io x fortuna un pochino ci riesco o forse ci r iuscivo fino a poco tempo fa ) cogliamo l’ATTIMO e rendiamo straordinarie le nostre vite…
      poi s e c’è un disegno che non capiamo poco importa l’importante è saper trovare sempre la forza x ricominciare….

      E nella NOSTRA ISOLA tu non PUOI MANCARE … CAPITANO o MIO CAPITANO !!!
      un bacio e … GRAZIE!!! so che ci e ravamo promessi di non ringraziarci tra amici ma…. questa parolina qualche volta viene fuori dal cuore e al cuore ….non si comanda….

  4. Lumil,ti sei superata davvero questa volta,sorprendentemente,da lasciarmi davvero stupefatto,”semplicemente”senza parole (e non è facile,lo sai…) .Perchè in quelle righe,hai condensato un emozione così immensa…che credo sia universale,x ogni uomo,eterna,xè è tutto ciò che ognuno di noi cerca…alzare gli occhi verso “quel cielo”,verso “quella”incostante,capricciosa e spudorata luna,capace di far risplendere e vivere i nostri sogni più belli,certo.Di farci emozionare,battere il cuore,persino piangere di gioia,in certe notti…ma anche di ingannarci e nasconderci spesso verità che non vorremmo sapere,problemi o difficoltà difficili da affrontare e,spesso,da sostenere x ognuno di noi… illudendoci che,domani,sì,ne verremo a capo,certo,al più presto…magari,fosse così facile,nascondere sotto il suo manto le nostre quotidiane ansie,affinchè se ne faccia carico.Perchè questo chiaro di luna che ci sfiora,possa rischiarare i nostri giorni,per sentire almeno stanotte il suo calore…non sia il solito sogno “ad occhi aperti”,no…ma un abbraccio,da cui non potrò sciogliermi mai…e se
    “chiederò sempre il Perché di Ogni Mio RESPIRO
    e di Ogni Mia EMOZIONE
    Resterò Ferma(o)
    con il Volto rivolto verso il Cielo,
    Cercando una RAGIONE dell’INFINITO
    di cui Sono Parte,
    Consapevole che Vivrò per Sempre
    nell’Assenza di una Risposta…
    me ne farò una ragione,MA
    NON SMETTERO’MAI DI ALZARE GLI OCCHI VERSO DI LEI,
    A COSTO DI INCIAMPARE E CADERE,ANCORA E ANCORA E ANCORA
    ED OGNI NOTTE ANDRO’ A CERCARLA,PER RESPIRARE IL SUO SILENZIO,L’UNICA RISPOSTA CHE CONTI DAVVERO. ALL’ALBA SVANIRA’,COME SEMPRE,E TUTTO TORNERA’ “NORMALE”…MA, E’QUESTO IL BELLO,OGNI MIO RESPIRO ED OGNI MIA EMOZIONE,OGNI GIORNO SARANNO LIBERI DI VAGARE,SCORRERE…LIBERI DI USCIRE,INSOMMA…TUTTO IL GIORNO,FINCHE’,FREMENTI,IMPAZIENTI,
    SMANIOSI,ASPETTERANNO LA NOTTE…
    QUANDO POTRANNO DI NUOVO RAGGIUNGERE QUELLA “MUTEVOLE” ED INCOSTANTE LUNA,E TORNARE DI NUOVO A CONFONDERSI,TRA I MIEI PENSIERI…ABBANDONANDOSI ALLA FOLLIA DI QUELL’ETERNITA’ .
    DOVE TUTTO PASSA,NON L’AMORE DEGLI UOMINI,DI QUEGLI UOMINI CHE NON SI VERGOGNANO ANCORA, A CAMMINARE,CON GLI OCCHI ” BAGNATI” DA QUEL CIELO.L’UNICO CAPACE DI SCOPRIRE OGNI VELO.
    Non so come abbia fatto,Lumil,ma mi è venuta così,d’istinto,come sempre.Non di botto,ma appena ho letto il post,mi è scattata una molla e ho cominciato a scrivere.NON VOGLIO CONFONDERTI con queste parole,che lascio a tutti i naufraghi e a te,Lumil,di tutto cuore.Ti ringrazio sinceramente e ti abbraccio “più forte”che si può…xè è tutto ciò che meriti.tutto ciò che voglio e posso darti,per le emozioni vere e vive che hai saputo sempre trasmettermi.Insegnamenti compresi (dai tempi di Libero).Ciao,Lumil.Mi fa piacere sia tornata.ho ri-esagerato con le parole,pazienza,ma siamo sempre tutti qui x te.xè vogliamo vederti ancora volare quaggiù,ogni volta che riuscirai e potrai farlo.Ti lascio con questa serenata:
    https://www.youtube.com/watch?v=MPvS0g2papI
    Il post è un pensiero che ti dedico,Lumil,e dedico a tutti coloro che stanno vivendo con coraggio la loro vita,in silenzio.Spendendosi,sempre.Comunque.
    Mettendoci il cuore.Ho conosciuto “Persone” così…adesso,sto vivendo x “una” di loro,mia madre,e anche se a volte sbaglio,x mille motivi,le corro subito incontro e rimedio all’errore…proprio come quando ero bambino.Con un abbraccio,un sorriso,un piccolo gesto…non è molto,lo so,forse non servirà…ma si sa,l’amore vuole amore ed io (come ognuno con chi ama,”quaggiù”…)non posso negarglielo.Ne morirei.Ma d’amore,grazie al cielòo,NON si muore..:)))

    • Leggo sempre con piacere le tue belle riflessioni… e come sempre trovo poco da aggiungere…. sono sempre stata convinta che potresti fare un blog bellissimo e a nche seguitissimo perchè sai emozionare….
      Perdonami giuseppe ma sono di poche parole come sai x me è un periodo nero e trovo difficoltà ad argomentare ma questo non v uol dire che disdegno i commenti …diciamo che mi limito a leggere quelli seri ( come il tuo ) e a apprezzarne il contenuto…. e allo stesso tempo sorrido ai commenti di Mario …un vero e proprio toccasana x una lucciola ferita…..nn sono felice ma ho bisogno di ridere …

      • Grazie delle tue parole,Lumil,mi piace scrivere molto,sì,ma l’esperimento fallito di Libero,mi ha fatto desistere.Avrei insistito solo su emozioni e sentimenti troppo personali,e non era il caso.Mi devi scusare,Lumil,nel post mi sono lasciato prendere troppo la mano…come sempre..e non ho compreso questo tuo bisogno di sorridere…anche se tardi,rimedio per quel che posso…xè io so anche sorridere…ho capito il valore “terapeutico e vitale”da un pò e in questo momento il mio sorriso migliore e sincero è per te,in “abito da sera”…sono convinto che una fata come te non potrà non ritornare a sorridere…non è un augurio,il mio..lo dico con il cuore
        allora..cominciamo…donne in macchina..attenzione…
        https://www.youtube.com/watch?v=NvyDM5dgQEA
        pianista da pianobar…
        https://www.youtube.com/watch?v=yNEz_aKy9kU
        concludo con una serenata de core…vera,ruspante e verace..in versione moderna…dimenticati il romanticismo…qui,siamo “oltre”..(non tui arrabbiare x il finale…non è da me,ma ero in modalità random…come sempre..:)
        https://www.youtube.com/watch?v=ajwIQaul22I
        adesso sono più tranquillo,Lumil.Spero di ritrovarti presto qui,tra gli altri naufraghi.Un abbraccio fraterno e smisurato pieno d’affetto.Tutti qui sono con te Lumil…lo sai bene…io mi sento fuori posto,xè sono tra gli ultimi arrivati e x come mi presento,spesso…ma sono sincero.E amo “da morire” la vita anch’io.Adesso mi rifaccio da parte,e rispetto il tuo spazio.In silenzio.

  5. Bere la vita dalle mani del tempo dimenticando quelle oscure verità che ci feriscono; le nostre emozioni non sono altro che lo specchio della vita nostra!! bel post Lumil… complimenti… Mario

    • .. e come vorrei poter DIMENTICARE queste oscurità che mi feriscono… comme vorrei capire il senso della Vita…
      Ciao Mario… Ti lascio un affettuoso abbraccio e Grazie x questo splendido pensiero…

    • uhm!!! ma io non vedo l’ora di INKAZZARMI eheheheeh!!!… ti prego Mario inventati qualcosa ne ho tanto bisogno….fammi tornare fatina stasera …. fammi SOGNARE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *