Un Mondo Buttato Via

 

 

 

 

.

C’era Una Volta…

UN MONDO

Un Mondo nel Quale si Leggeva il Libro Cuore…

Un Mondo
 Dove Ci si Rivolgeva alle Persone con Garbo e Gentilezza…
Dove si Crescevano i Figli Educandoli al Rispetto per il Prossimo.

Questo Era il Mondo

Nel Quale sono Stata Cresciuta.

Ed Ora Mi Sembra
Che Questo Mondo sia Stato in Parte Invaso dagli Alieni
e Mi sia Diventato Alieno a sua Volta.

Pochi…
Troppo Pochi Serbano

UN CUORE LEGGERO

Che Consenta di Vivere Bene a Contatto con l’Altro

“DIVERSO DA TE”.

Ormai il Cuore è Diventato Pesante.

Pesante Perché ci si è “Abituati” ad Avere
…Non Tutto… Certo
…Ma Tanto…

…TROPPO…

E Quando il Tanto al Quale si era Diventati Avvezzi e Dipendenti
Diminuisce…

IL CUORE SI APPESANTISCE.

E Parallelamente è Cresciuta dentro di Noi l’Idea
di Essere Liberi.
Ma di una Libertà Strana.

BRUTTA.

La Libertà di Prendere a Calci
(Virtualmente e Non)
l’Altro per Ottenere quel che Desideriamo.

Non è una Maggiore Libertà di Bene e Altruismo.

NO.

E’ una Maggiore Libertà di Privilegiare Se Stessi
a Discapito degli Altri.

E il Cuore Pesante Rende Tutti più Scontrosi…

ARIDI…

MENO PAZIENTI…

MENO COMPRENSIVI…

Schiacciati Come Siamo da Questo Mondo in Declino.

Troppo Benessere che ci ha Portati a Tutto Questo?
Non Saprei Dirlo…
lo Sapranno Dire gli Insegnanti di Storia o Sociologia
ai Propri Allievi tra Qualche Decennio.
Per il Momento

IO RESTO QUI…

a Guardare lo Sfacelo Quotidiano che Contagia Anche Me.
E Cercando…
Non so Più in che Modo…
di Salvaguardare quell’Animo Bambino…

GENTILE…

DISPONIBILE…

Che Voglio Conservare Seppur Consapevole
Che Sempre più Spesso

PER SOPRAVVIVERE

Devo Trasformarmi in
Un Gattino Ruggente.

 

 

 

 

2 pensieri su “Un Mondo Buttato Via

  1. …CIAO AO AO AO ao ao ao…
    che silenzio su ‘st’Isola…
    dopo il TENTATIVO di sbarco di quei 18 “brutti ceffi” (che ho mandato affankul), sono rimasto solo e, siccome mi “annoiavo”, mi sono INVENTATO di parlare con un AMICO immagginario: l’ho chiamato “Angelo” (come me)… e me lo sono creato con “la pasta” di un “bravo ragazzo”…così bravo che DI MEGLIO non si può…
    Purtroppo NON sempre riesco a “parlarci” , e allora MI SONO INVENTATO che ha degli “impegni importanti” che lo tengono lontano dall’Isola…
    non è certo la PAZIENZA che mi manca: la “PADRONA DI CASA” mi ha abituato ad averne in abbondanza, però il MIO TEMPO non è altrettanto “abbondante” e zpero di poter avere presto un pò di “compagnia”…
    ciao ao ao ao ao

  2. …ciao mia SPLENDIDA ancora di salvezza
    sapevo di NON essere il solo a conservare il “ricordo” di un Mondo che era “giusto” … dove il BENE non era “stupidità” ed il MALE non era “furbizia”…
    La nuova Unità di Misura del genere umano è il POSSESSO : più si HA e più si VALE …e NON c’è il LIMITE SUPERIORE all’AVERE…
    Io sono convinto che i SOPRAVVISSUTI (fra qualche tempo) saranno felici di riuscire ad accendere un focherello sfregando due bastoncjni secchi …
    ed io, “gardandoli” da LASSU’ , penserò: ecco che si RICOMINCIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *