Speranze in Linea

Lo Schermo si Accende
Come una Soffice Luce Lunare
Le mani scorrono veloci sui tasti
Gli occhi attenti a tanti presunti presenti
Ecco, ci siamo…
è Lui…è Lei
Quanto lo vorrei
Che mi portassi via
Restando qui …

 
 

Internet, con le sue Chat, con Facebook
e perchè  no  anche con  i  suoi  Blog
è diventato un Catalizzatore di Sogni…
SPERANZE…
un Luogo dove è possibile Superare i Vuoti Esistenziali…
dove ricercare la propria Anima Gemella o un Incontro Fugace…
 dove il Pensiero viene prima del Corpo…
  un Luogo di Incontri e di Scontri…
  di Fantasie e Banalità .

  Ma nella Rete ci si può anche Perdere…
  con la Speranza forse di Ritrovarsi…
   Magari più Autentici…
   perchè nel Sottile Gioco dell’Anonimato
   si possono Mostrare parti di se Temute,
    Nascoste, Desiderate.

    Ci si Incontra, ci si Ama…
    due Intimi Sconosciuti che accelerano i normali Tempi di Conoscenza.

    Ci si Incontra, ci si Ama…
    ci si Perde il più delle Volte,,,  nel Marasma delle Chat…
    con il Rischio di Perdere, anche,il Nostro già Fragile Io…
    arrivando a Sostituire il Reale con il Virtuale.

    Non più  Amori Vissuti ma Cliccati…

Dietro uno Schermo si può Mentire…
    si può Sperimentare il Piacere di Essere ciò che non si è…
    si può Esperire un Senso di Onnipotenza…
    si può  Sedare l’Ansia…
    si possono fare Grandiose Fughe
    nel Mondo di Fantasie Gratificanti ma Troppo Spesso Celate…
     si possono Condividere Passioni…  Interessi…
     si possono Azzerare molte Censure.

     Molte Coppie si sono formate e si formeranno attraverso l’Incontro Virtuale…
     qualcuna si frantumerà nel giro di poco tempo…
     altre consumeranno una Storia d’Amore…
     Ma solo Coloro che sapranno Coltivare il Proprio Sogno…
      tenendo sempre ben presenti Valori come

LEALTA’…RISPETTO e FIDUCIA…
      Potranno Durare.

      Ma allora è proprio vero che l’Amore attraverso Internet è solo un
       “”Incontro Illusorio per Eterni Adolescenti che preferiscono Sognare””?
       O, parafrasando Amleto, ogni Strumento Utilizzato dall’Uomo diventa
        “”BUONO”” o “”CATTIVO””
         a seconda di chi lo utilizza?

Quello che posso affermare è  che il Mondo Virtuale è  lo Specchio di quello Reale.
Nella Realtà infatti, così come nell’Etere…
 si possono trovare Persone Sicure o Persone Insicure…
Mele Buone o Mele Marce…
 Intelligenti o Stupide…

 Sono entrata a far parte di questo Mondo che mi piace definire del tutto Astratto,
in cui non ho un Vero Nome,
 il  mio  Nick  è Lumil…
  dove posso essere quella che Desidero,
   dove la  mia Immagine è  celata  da  un  Cilindro
   e varia a seconda della mente che si trova dall’altro lato del monitor…
dove
“” I MIEI PENSIERI VARIANO …””
il mio Aspetto, il mio Lavoro,
 tutto può cambiare nello spazio di un Fugace Istante…

…Questa per me è   la CHAT… o  forse  meglio  dire  il  Blog…

un Mondo Diverso… Migliore… Peggiore… non mi importa…
ma è  un Mondo in cui potersi sfogare…
un Mondo Divertente dove Ammazzare il Tempo…
 un Mondo Assurdo per fare Conoscenza…

“”UN MONDO NUOVO “”

Un Mondo capace di Regalare Emozioni,
 e forse, perchè no…
 a qualcuno ha regalato anche Amore…

 Per quanto mi riguarda posso affermare di aver trovato delle Belle Persone
i  Miei  Naufraghi…
Rosario, Ludovica , Max, Under, lady  e  Fabio…
Persone  che  mai Dimenticherò
e cmq  vada    questa  Esperienza  Virtuale  so  che  li  porterò  sempre  nel  Cuore…
 e per  finire
 questo  Mondo    mi  ha  regalato  sicuramente un Buon Amico.
 Il  MIO MIGLIORE  AMICO…

Certo, ho dovuto
“”Svirtualizzarlo”” dal Vivo
per rendermi conto che il Greko  
(  Andrea )
è davvero la Persona che Tutti Vorrebbero Incontrare…

speranze in linea

25 pensieri su “Speranze in Linea

  1. Ciao cara Lumil, grazie per esserto ricordata anche di me in questo tuo post:) Sono un guardiamo troppo assente ultimamente, vi chiedo scusa.mi riprometto di tornare con calma a commentare questo post:)
    Quel che mi ha colpito a prima vista è la foto del pc toshiba. Io ho in pc uguale identico, bella coincidenza:) per un attimo ho pensato non ho solo la piena facoltà dell’apecar ora anche il pc.Lumil è ovunque, perchè i supiscritti sono sempre il giusto mix tra ragione e anima.Un saluto a tutti voi.

    • Ciao Fabietto… è sempre bello leggerti e poi non devi ringranziarmi x averti “ricordato” tu sei parte dell’isola anzi sei tu che mi hai dato l’idea di costruire l’isola solitaria con tanto di faro ricordi??? dovrei RINGRAZIARTI IO x avermi dato la possibilità di crearmi un posticino segreto ( si fa x dire) dove accogliere gli amici migliori … qui possiamo davvero rilassarci e dare libero sfogo ad ogni pensiero ….
      Dici di essere un guardiano assente e distratto … beh io direi che sei assente ma ATTENTO visto che ti sei subito accorto che ho preso possesso pure del tuo pc ehehheheheh!!! e hai notato il particolare sulla tastiera??? Ho indossato il completino da panterona/ pantegana ( ricordi quanto abbiamo riso???)e sto chattando con tutti quelli che approdano sull’isola… ora o torni a controllarmi … o chissà che combino …nn vorrai mica che scappi il primo nick che clikko ehheheheehh!!!
      ehm!!! sei ancora convinto dopo aver letto questa risposta che i miei scritti sono un mix tra ragione e anima??? ho paura che ti sta sorgendo un dubbio sulla sanità mentale della Lumil…vabbè di questo argomento ne parliamo nel nel prossimo commento …
      Ti lascio il mio solito abbraccio affettuoso e xchè no … anche un bacione … ma si esageriamo !!!
      Grazie del passaggio e smack!!!

      • Eccomi per un altro commento 🙂 Il precedente l’ho scritto dallo smartphone, io odio commentare con il telefono la tastiera è troppo piccola e scrivere è un casino specialmente quando hai poco tempo, risultato commenti poco comprensibili ,per fortuna la panterona/ pantegana Lumil riesce a tradurre tutto. Mi complimento con Rosario per il suo commento, assai profondo,ci ha abituato bene.
        Sono daccordo con selene “La vita virtuale può recar dolore piú di quella reale, quotidiana, perché crea aspettative, fantasie e quando queste non si concretizzano ….. può fare molto male.”

        Rispetto e sensibilità devono essere alla base di ogni circostanza dentro e fuori internet.
        Un saluto a tutti.

  2. Pausa pranzo e come spesso capita faccio un salto all’Isola…
    Ciao Splendore! 🙂 il mio pensiero intanto va a te e alla tua mamma, spero si sia risolto tutto per il meglio…riposati, rilassati e non pensare alle risposte ai commenti…non ai miei almeno :-Pp
    ti voglio bene*
    (e ora se permetti, dico io due paroline ai tuoi Naufraghi 🙂 eheh )
    …………………………
    Under, ho letto il tuo commento e mi trovi perfettamente d’accordo quando dici che nel mondo virtuale ci si deve comportare come nel mondo reale con rispetto e sensibilità perché dietro a quel nick con cui si interagisce c’è una PERSONA, chi pigia i tasti e ti scrive è una PERSONA, chi ti legge è una PERSONA!!!
    Non un pc! Non uno smartphone!
    E molti invece lo dimenticano…
    Anzi, i più, sai cosa fanno? Entrano nelle community, nelle chat & Co, proprio per far venir fuori la carogna che hanno dentro…freghi, usi, abusi, offendi, ferisci, tradisci…chisenefrega…tanto sei virtuale.
    Fuori (nella realtà) sono tutti lindi e puliti(lì ci mettono la faccia e il buon nome); dentro questi “non-luogo” invece (forti dell’anonimato, al limite chiudono il profilo e ne aprono un altro…nuovo nick, altro giro, altra corsa),fanno venir fuori il Mr Hide che è in loro.
    CHE TRISTEZZA!
    E va bé…pazienza!
    La prossima volta, prima di riporre la fiducia, faremo più attenzione.

    Ho letto anche il tuo post “Epilogo di un addio” 🙂
    “Non credete che questo mondo, questo virtuale, solo perché tale, sia meno doloroso, magari solo perché siamo coperti da una maschera, la stessa che forse la si indossa quotidianamente. No, non credete. Pur dietro i vostri veli, di falsità, se volete, sarete persone che troveranno altre persone, vi frequenterete e forse vi innamorerete. E soffrirete. La vita virtuale può recar dolore piú di quella reale, quotidiana, perché crea aspettative, fantasie e quando queste non si concretizzano ….. può fare molto male.”
    Che dire? Nulla da aggiungere…hai detto tutto e lo hai fatto benissimo. 🙂
    …………………………..

    E ora passiamo a Rosario… 🙂
    Ros, con il tuo post hai aggiunto delle tessere preziosissime al tuo mosaico. 🙂
    Ti ricordi, quando una volta (sempre a proposito di Amori da Web) ti ho detto qualcosa tipo…”beato te che sei immune agli innamoramenti virtuali”e tu mi hai risposto: “e tu che ne sai?” 🙂 🙂
    Ora capisco “Perché”!!! 🙂
    Che meraviglia!!!
    Paola, il nostro Rosario, così saggio, è stato innamorato (e credo lo sia ancora, perché la “Storia” a quanto pare non è ancora finita) di una utente della community 🙂
    “il Sole e la Luna” 🙂 che bello! sembra già il titolo di un romanzo d’amore 🙂
    Che poi Io, che sono un po’ tanto curiosa, mi sono messa subito alla ricerca e….. 🙂 Ehm… eheh… Va bè, non dico nulla: muta come un pesce sono!!! 😀
    ………………………..
    E scrivendo, scrivendo, si è fatto già tardi…
    Tesora mia, un abbraccio coccoloso per te 🙂
    e un saluto ai Naufraghi…
    Rosario, Under un sorriso 🙂

    …………………..
    Presto che è tardi! Presto che è tardi!
    Vadooo!!!!!!!

    • Curiosona 🙂
      ma se non sei passata da sloggata nel blog della Luna non ti sei fatta vedere. ahahah….anche se non ci vuole molto a scoprire chi è 🙂 .
      Innamorato ? Chissà … ma forse sono troppo stagionato per l’amore …. allora diciamo che voglio molto bene a questa persona …. 🙂
      Ciaoooo ****

    • Dopo la “bacchettata” di qualche tempo fa non avrei mai creduto possibile che potessi leggere un mio post. Il fatto che tu l’abbia fatto ed apprezzato mi rende orgoglioso e non posso che ringraziarti per questo.
      Quella fu una giornata terribile, culmine di una settimana assurda, in cui non facevo altro che piangere e chiedermi il perché di ciò che mi stava accadendo.
      Volevoi veramente chiudere con quel blog che mi aveva portato tanta sofferenza ed ero intenzionato a farlo.
      Poi i commenti di conforto e il “suo” messaggio di pentimento la sera fecero sì che ritrovassi parte del mio sorriso e l’addio non c’è mai stato.
      Ma non auguro a nessuno di provare la sofferenza che ho provato io, il senso di IMPOTENZA.
      Grazie Ludovica per le belle parole.
      Sai, questo Blog è speciale, come chi l’ha creato, siete tutti veramente belle persone. Pochi …. ma buoni 🙂

      • Salve Under 🙂
        Paola mi ha detto che avevi risposto al mio commento ed eccomi qua a leggerti…e a scusarmi per la “bacchettata” 🙁
        Non avevo nulla contro di te, sono io ad essere sempre diffidente ad un primo approccio…come dice Rosario, sono un po’ “Crucca” (e lui ne sa qualcosa, il suo primo commento l’ho censurato pur essendo stato molto cortese)
        Il tuo post l’ho letto e tornerò a leggere anche gli altri 🙂
        In quanto al mio blog, se vuoi venire a dare un’occhiata, chiedi pure a Paola le indicazioni su come arrivare a me 🙂

        Ciao Under, un sorriso 🙂

  3. Come spesso mio accade comincio ….. dalla fine: sono convinto che anche il Greko o Andrea (a proposito, complimenti per il bel nome 😉 ) possa essere assai contento di aver incontrato te, che se anche non ti conosco “personalmente” (non a causa mia, SAPPILO), si capisce benissimo come tu sia speciale (una delle famose Crack  ). Ma so che già lo sa.
    Come spesso ho avuto occasione di dire, il mondo virtuale, chat & Co., sono assimilabili al bar il quale, a sua volta, non è che una sintesi del mondo circostante a noi. E quindi, come hai ben detto, ci trovi di tutto belli, bruti, cattivi e non … ecc … ecc.
    Come sempre, e citando Battisti, “Il vetro non è rotto dal sasso ma dal braccio esperto di un ingenuo gradasso “ ovvero, “Non è colpa del mezzo ma dal come lo si usa”.
    Personalmente ho imparato a mie spese che le bugie e i mascheramenti vari, anche quelli più venali, si pagano amaramente. Quindi, evviva la sincerità.
    La maschera deve servire solo per difendersi ma deve poter essere “leggera”.
    Vero anche ciò che concerne i vari innamoramenti: andateci molto cauti, si può stare molto male!

    http://blog.chatta.it/under_abloodredsky/post/epilogo-di-un-addio.aspx

    Morale: nel mondo virtuale ci si deve comportare come ci si comporta nella vita, perlomeno per quel che riguarda i rapporti con le altre persone, perché è di questo che stiamo parlando, dietro ai Nick più o meno brillanti ed esotici, ci sono PERSONE!
    Infine non può mancare il ringraziamento per la citazione di affetto tra i naufraghi che non posso che contraccambiare.
    Io non dimentico mai le mie Crack …..
    Ciao a tutti
    Under

    • Ecco!!! mo so rovinata ahahahhahaah!!! …io mi auguro tanto che il greko legga solo i complimenti che gli riguardano … e che il suo ego sia soddisfatto così tanto da nn infierire sul resto e cioè su ciò che hai scritto su lumil… eh si lo ammetto….temo un suo intervento ….sai UNDER ti svelo un segreto…lui è pentitissimo di avermi conosciuta … ovviamente se ti legge lo dirà ahhahahha…. e purtroppo leggerà visto che ogni tanto aggiusta i miei casini qui dentro…. ma meglio nn pensare a questo adesso…

      Conosco il tuo pensiero sulle chat e simili… abbiamo già avuto modo di parlarne credo infatti che alla fine dobbiamo solo usare questo mezzo comportandosi come nella vita reale… perchè come giustamente hai detto dietro ad un nick c’è una persona e come tale va rispettata…
      X gli amori nati dietro ad un monitor nn mi pronuncio .. ma so che sono coinvolgenti proprio come nel reale x quanto mi riguarda posso dire che ho vissuto delle belle emozioni e queste emozioni siete Voi che ogni giorno me le fate vivere attraverso i commenti e l’affetto che mi fate sentire…. quindi questo post è un modo x ringraziarvi personalmente x tutto ciò che mi date….e poi tutti questi complimenti beh sono davvero felice … spero di essere sempre un CRACK e di non cambiare mai…. Grazie Under è bellissimo ciò che mi hai scritto come è bellissimo averti conosciuto anche grazie a quel post che hai scritto e linkato… grazie di cuore … un abbraccio…

    • Avevo provato a rispondere al tuo commento ieri sera, poi ho fatto casino con il codice e puff, è sparito.
      Provo a rimediare stasera.
      Ti ho letto su chatta e stavolta sono io ad essere rimasto senza parole 🙁
      Ma, come già ti ha detto la nostra splendida Lumil, non devi mai perdere la speranza, la vita dispensa a tutti dolore e felicità.
      Mi sembra che la tua parte di dolore tu l’abbia avuta …. quindi …. 🙂
      e per l’amore non è mai troppo tardi e anche se quello a cui ho accennato io ha un destino segnato, per tante ragioni, io non sono triste o dispiaciuto…ho avuto, quando non lo credevo più possibile, il mio momento di felicità:)
      In bocca al lupo Under,
      Ciao, Rosario

      • Che dire, sono senza parole.
        Ora rispondo a te, poi lo farò con Ludovica.
        Mi rende orgoglioso il fatto che avete usato parte del vostro tempo per leggere il mio “paranoico” blog.
        Grazie per le parole di conforto.
        Ho imparato a vivere alla giornata ed ho smesso di fare progetti poichè quando le speranze vengono disilluse si rimane sofferenti per molto tempo.
        Grazie e ….. a presto

  4. Cara Lumil,
    ha detto bene Selene, in questo mondo forse siamo più veri che non nella vita reale, ma probabilmente questo vale solo per le persone sincere…ci sono tanti che approfittano dell’anonimato per dar sfogo alle tare represse, che non avrebbero mai il coraggio di esprimere apertamente con la loro vera faccia.
    Certamente questo mondo virtuale sarebbe più bello senza questa seconda categoria di persone, ma forse sarebbe meno reale 🙂
    https://www.youtube.com/watch?v=X9fkeDyc9JM
    Per quanto riguarda le regole di questo mondo virtuale, credo non siano poi tanto diverse di quelle del mondo reale…anche qui andiamo in cerca di persone affini con le quali coltivare amicizie, condividere passioni, dolori e gioie e, perché no, innamorarsi
    https://www.youtube.com/watch?v=dKQMXHxnii4

    Anch’io sono entrato nel blog per tentare di superare un momento triste, una delusione cocente, ma non cercavo l’amore, non mi interessava…e invece le cose vanno sempre nella direzione che meno ti aspetti…

    Qualche tempo fa avevo iniziato a scrivere una cosa che racconta cosa mi è capitato e, come sempre, la prima a leggerla sarai tu 🙂

    L’AMORE NEL WEB
    Il genere umano si evolve, usa la tecnologia, cambia il modo di vivere, di sognare di amare, ma crediamo davvero che la natura non sappia evolversi anche lei per non perdere il suo controllo sugli uomini ?
    La natura si è ingegnata molto per trovare i sistemi migliori che potessero portare alla riproduzione delle specie, partendo dalla semplice suddivisione della cellula, alla riproduzione attraverso una parte dell’individuo, su, su fino ad arrivare ad inventarsi i due generi, maschile e femminile, a far provar loro attrazione attraverso i sensi: olfatto, vista, udito, tatto e gusto.
    L’uomo si è inventato il WEB dove ha escluso in automatico 3 dei 5 sensi. L’olfatto (che in passato era di certo il predominante per l’attrazione sessuale), il tatto e il gusto. Restano l’udito, ma spesso in rete ci si limita a scrivere (quindi anche il 4 senso zoppica un po’) e la vista … ma anche questa spesso è ingannata con immagini, fotografie diverse da quelle che sono le persone reali … perciò alla fine alla natura non resta niente per fare innamorare gli uomini con le donne.
    Ma la natura, come ha ampiamente dimostrato vince sempre, e la storia che vado a raccontare è solo l’ennesima conferma della mia tesi.
    Troverete nel WEB, se li cercherete bene due Blog, sono ancora lì, uno senza nessun profilo di riferimento e l’altro di un vecchietto canuto e intristito che continua a pubblicare vecchie poesie degli anni 70, un po’ patetiche e insignificanti, così come sarebbe lui insignificante, se non fosse stato uno dei due protagonisti di questa storia. I due personaggi li chiamerò Sole e Luna, perché sono ormai nel cielo della rete e non riusciranno a raggiungersi mai.
    La storia ha inizio quando il Sole, bastonato dalla vita e ormai senza più stimoli per andare avanti, consigliato da un amico, ha deciso di aprire un Blog. Dibattuto sull’argomento di cui trattare (aveva innumerevoli hobby, fra gli altri anche sport, astronomia), infine si è lasciato trascinare dal cuore ed ha scelto di fare un Blog di Poesie
    I primi passi sono stati un po’ complicati per il Sole, con nessuna dimestichezza col mezzo tecnico, ha mosso i primi passi ad osservare gli altri, poi, con grande fatica, è riuscito a fare un copia+incolla di una sua vecchia poesia ed è iniziata l’avventura.
    Ha cominciato ad osservare cosa gli proponeva la rete su blog con gli stessi contenuti del suo, ha provato a commentare qualche post di poesie di altri e, piano piano ha cominciato a conoscere persone. Per la verità ci ha messo quasi un mese a scoprire che esisteva anche una messaggeria e che aveva ricevuto messaggi da almeno 20 giorni … ma avrebbe imparato il Sole, sì avrebbe imparato, con un po’ di tempo.
    La Luna aveva già un suo Blog da oltre un anno quando ha fatto la sua comparsa il Sole e al Sole è piaciuto subito il blog della Luna, così pieno di immagini, pensieri e suoni ed anche i post che faceva la Luna erano molto belli e il Sole l’ha messa da subito fra i suoi blog preferiti.
    Il Sole, col suo navigare senza meta, in quel mare di blog, aggiungeva ai preferiti quelli con sui si sentiva più in empatia e, si era accorto da subito di avere un debole per le persone che soffrivano e la conseguenza visibile fu che aggiunse tanti blog femminili alla lista dei preferiti, probabilmente non tanto perché le donne soffrano di più, ma in quanto hanno più coraggio ad esternare il loro dolore.

    Ecco, così iniziava quella mia riflessione e puoi immaginare dove potrebbe portare…aggiungo solo questo, ho tenuto tutte le conversazioni che ci sono state fra il sole e la luna e un giorno scriverò di questa storia, ma non posso farlo ora perché non è ancora conclusa.
    https://www.youtube.com/watch?v=sfU0QBzVVIA

    Per il resto ho trovato persone SPLENDIDE qui e tu lo sai benissimo 🙂
    con le quali sta nascendo un’amicizia VERA e, al contrario di Ludovica (stavolta) credo che le AMICIZIE possano non avere mai fine (nei limiti della vita umana)
    https://www.youtube.com/watch?v=LxCC1BFEkgs

    Certamente questa esperienza mi ha arricchito, ha allargato miei orizzonti e mi ha portato sensazioni che non avrei mai creduto…qualcuna 🙂 è riuscita a far uscire da me quella storia (Il Maglione Giallo) che non riuscivo ad esternare per il troppo dolore che mi bloccava e poi ho capito il perché…solo persone affini possono capirsi…ed abbracciarsi (anche se virtualmente)…non ti ringrazierò mai abbastanza per questo Paola 🙂
    https://www.youtube.com/watch?v=xyzvaqbDOYc

    E poi, portata da una scossa di terremoto, come un regalo improvviso, è arrivata Ludovica, con la sua ironia, la sua fermezza e la sua apparente fragilità che la fanno così Vera
    https://www.youtube.com/watch?v=uAzTgBSxJTE

    Non dimentico certo le altre persone che non sono qui nell’isola e che mi hanno dimostrato tanta amicizia ed alle quali sono affezionato sinceramente 🙂
    Non mi piace fare lunghe liste, ma sono facili da individuare osservando il mio blog
    https://www.youtube.com/watch?v=_H7Px7zrPs8

    Infine, vorrei dire alla padrona di casa che le cose più importanti che ci legano sono
    https://www.youtube.com/watch?v=JlgYm09mbTw
    che riusciamo a scambiarci
    ma non vorrei che qualcuno pensasse male …. sono solo emozioni di vite vissute (vite diverse ma tanto simili)

    Ciao a tutti, un bacio* alle ragazze, come al solito 🙂

    Rosario

      • Carissimo Rosario ho già provveduto e ti ho mandato il link nella messaggeria… scusami sono giorni pieni questi e a nche stasera sono stanchissima… purtroppo mia madre è stata trattenuta e come puoi ben capire la mia testa è altrove e nn troppo concentrata nel commentare come meriti anzi lasciami usare il plurale xchè anche Ludovica mi ha lasciato uno splendido pensiero… ho provato a rispondere ad under anche se avrei voluto scrivere di +… quindi visto che sono sfasata torno domani con calma… ora voglio solo godermi le splendide parole con la musica che mi hai inviato… Rosario mi conosci sai quanto ci tengo nel lasciare qualcosa che sia attinente a ciò che mi scrivi e nn so se sempre ci riesco ma è questo il mio desiderio…. essere in grado x quanto posso di lasciarvi un segno del mio affetto e della mia gratitudine… xchè davvero TI/VI voglio un sacco di bene…

        • Rosario dice: “E poi, portata da una scossa di terremoto, come un regalo improvviso, è arrivata Ludovica…”
          🙂 che dolce che sei! Sopratutto quando penso che quel tuo primo commento l’ho censurato e non l’ho fatto passare.
          Imperdonabile!
          Mi fidavo molto poco della gente della community…
          Poi con il tempo ho capito che sei una Persona davvero Speciale 🙂 e sono Onorata di essere tua amica 🙂

          Ps. per la primissima volta ti ho letto nel profilo di M_Y_R_A 🙂
          Ti ricordi di Myra?

          Ciao, un grande abbraccio…

          • Mi ricordo benissimo di MYRA, ha lasciato il blog in febbraio (mi sembra), era anche lei una bella persona :).
            Ricordo anche che hai censurato il mio commento, ma non perché fossi stato scortese, semplicemente perché avevo capito di dov’eri…ma non devi dispiacerti, hai fatto benissimo (mi avevi anche mandato un messaggio scusandoti 🙂
            E io davvero ti ho percepita come un regalo, perché dal tuo post e dal tuo messaggio di scuse, avevo capito che eri una persona in gamba, spiritosa, brillante e con un grande cuore…e anch’io sono onorato di essere tuo amico
            https://www.youtube.com/watch?v=AX7yMjl4Aus
            Grazie Ludovica

      • Ed eccomi qua…. di nuovo incantata dalla capacità che hai nell’arricchire ogni mio post con racconti personali del tutto attinenti all’argomento trattato… e stavolta mi hai regalato una favola … il Sole e la Luna …
        Sai Rosario ho sempre trovato unico il tuo modo di raccontarti…e questa storia l’ho letta tutta d’un fiato una storia dolce e malinconica e scusami se insisto ma io credo davvero che questo sarebbe stato un post magnifico x il tuo blog….
        E’ ovvio che sono onorata ad essere la prima a leggere le tue storie … tutto questo mi fai sentire importante e vorrei poter spiegare bene la sensazione che mi prende quando mi fai partecipe della tua Vita ma temo di non essere capace di d escrivere bene le sensazioni che provo….
        .. se tu potessi vedermi mentre ti leggo capiresti molte cose … vedresti un sorriso luminoso e sono convinta che coglieresti tutte le emozioni che mi passano sul viso vedresti una lumil commossa e felice …e sono sicura che questo effetto lo vedresti su chiunque si soffermi a leggerti …ecco xchè INSISTO nel dire che questi tuoi scritti devono avere una visibilità maggiore… xchè davvero c’è tanta intensità nelle tue parole… tante emozioni da vivere e tante situazioni dove potersi riconoscere…
        Ho insistito con il maglione giallo e avevo ragione… hai postato quel racconto e ti è servito sia x far uscire fuori tutto quello che tenevi chiuso da troppo tempo e soprattutto è stato un dono …una dedica silenziosa x tuo fratello e io sono convinta che ovunque Lui sia è orgoglioso di quello che hai fatto…
        Spero di poter leggere presto sul tuo blog anche questa bella favola del Sole e la Luna….
        E’ talmente bella che deve essere x forza condivisa…
        Sei un Uomo Meraviglioso Rosario …e quello che scrivi riesce a emozionare l’anima…
        E sono IO che ringrazio Te x come sei presente nella mia vita e x tutta la positività che mi trasmetti … grazie dal CUORE….

        i

        • Ma io ti vedo (ti immagino) quando leggi, con un sorriso i miei commenti … faccio anch’io la stessa cosa con i tuoi 🙂
          https://www.youtube.com/watch?v=huuqWwEZY4Q
          La storia del Sole e della Luna prima o poi si trasformerà in un racconto vero…ma quando la leggerai significherà che sarà diventata storia della mia vita.
          Ti ho sempre detto che era una storia a tempo determinato per un mare di ragioni, ma credo che la principale sia questa:
          La Luna si è innamorata perché il Sole rappresenta tutto ciò che lei cerca nel suo uomo ideale…ma il Sole non è della stessa epoca della Luna e questo non si può cambiare e il Sole non è disposto a fare del male alla sua Luna…
          Spero che al Sole e alla Luna rimanga un ricordo bellissimo di questa storia fatta di sogni e respiri dolcissimi 🙂
          Te la rimando, quella canzone, penso proprio che fra il Sole e la Luna sia stata questa la vera storia …
          https://www.youtube.com/watch?v=0T5tAKig_XM
          Grazie Paola 🙂

          • Rosario, non eri stato assolutamente scortese, anzi….. ed è per questo che ho poi sentito il bisogno di scusarmi con te. Ma tu avevi praticamente capito di dove fossi e lo avevi messo per iscritto nel commento ed Io (come hai detto bene tu 🙂 eheh.. un po’ crucca) son partita di censura… JA! 😀 ahah

            Ciao Ros, un abbraccio..

  5. Buonpomeriggio Splendore! 🙂
    Che cara sei stata a citarci per Nome nel tuo post 🙂 Grazie!!! Sei un Tesoro*
    Anche io Ti porterò sempre nel Cuore… 🙂
    Anche quando questo Capitolo di Vita sarà chiuso…perché inevitabilmente, come tutte le cose della vita (belle o brutte che siano) anche questa Esperienza Virtuale prima o poi finirà…porterò nel Cuore alcune Splendide Persone che ho avuto l’Onore di conoscere 🙂 …Voi, cari Amici miei!
    Che belli che siete!!! 🙂
    E Che bello che è questo tuo post! 🙂
    Hai saputo tradurre in parole emozioni, sogni e speranze di chi sta dietro lo schermo…
    …………………………………………….
    Ma come tutte le Medaglie che si rispettino, anche Questa ha il suo Contrario! (parlo della virtualità)
    Perché, la Dura Verità è che mica sono tutte belle e splendide le persone in cui ci imbattiamo?
    No, No, No, anzi…..chat, social, community pullulano di persone, diciamo “strane” con le quali, a turno, ci tocca fare i conti.
    ………………………………………………
    Ma, perché ad un certo punto della nostra vita decidiamo di entrare a far parte di questo mondo virtuale?
    Boh!? -.-” non lo so…
    Qual è stato il motivo che per la prima volta mi ha spinta ad entrare in uno di questi “non-luogo”?
    Non per trovare l’Anima Gemella, non ero alla ricerca di nessuna “animagemella”…(certo poi magari capita che ti innamori come un idiota di un rospaccio, ma questo non era nelle previsioni :-/// grrr!!!)
    Tantomeno per fare Incontri Fugaci…
    Per quanto mi riguarda è stato una specie di rifugio, un cercare di sfuggire ad una realtà che mi aveva ferita e delusa…che tradotto, credo si dica “Vuoto Esistenziale”…il tutto unito ad una spiccata ed innata “Curiosità” e al desiderio di “nascondere” i miei pensieri, le mie parole nei post…
    ………………………………………..
    Se si è veri?
    Credo proprio di sì. Forse anche più veri di quanto non siamo nella realtà.
    Spesso “la maschera” la indossiamo nella vita quotidiana prima di uscire da casa, così come si indossa un vestito. Maschera con sorriso prestampato.
    Qui, No!
    Qui, possiamo permetterci di essere così come ci sentiamo.
    …………………………………

    Ora devo andare…
    prima però faccio un salto veloce nella Mia di isoletta dopo di che andrò a tuffarmi nella realtà 🙂
    ma…..Tornerò!
    Tesora, bacioabbracio*
    Ciao Naufraghi 🙂

    • Tesorissima mia….. alla fine ce l’ho fatta ad uscire da questi giorni stressanti… stasera sono sempre stancuccia ma meno nervosa quindi sono QUI come è giusto che sia x abbracciare la mia amicona virtuale… la mia stupendissima Ludo…
      Beh che dire di questo tuo commentuccio .. sicuramente il virtuale riserva molte sorprese e nn sempre positive … e io su libero come sai mi sono stressata e neanche poco…. persone nn solo strane ma peggio… Mi sono sentita persa in qualche modo xchè mai avrei pensato … specialmente in un blog di t rovare delle persone capaci di tante stranezze…. poco sincere …. arroganti e maleducati … è proprio vero dietro ad un monitor si trasformano e non pensano a quanto male possono arrecare….
      Non so se giustificare questi atteggiamenti … di sicuro chi si comporta così nn sta bene di testa .. ma nn riesco neanche a tollerare troppo… xchè ognuno può decidere di vivere il virtuale come meglio crede … ma nn deve e nn può mancare di rispetto a chi ha di fronte anche se celato da un monitor….
      ma x fortuna nn sono tutti così … e io te lo sappiamo benissimo vero???
      Abbiamo avuto la fortuna di conoscere delle splendide persone e questo è quello che conta…
      Bene … adesso ti lascio la buonanotte … sto crollando sulla tastiera e nn è una buona cosa…
      però prima di sbattere la capoccia sui tasti scrivo testuali parole….
      Anche se nn ti conosco realmente ti sento come un amica VERA e ti voglio un gran bene … dolce notte!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *